Zitarosa e Santoro (Lega) spingono per far disputare le gare di Serie A all’Arechi

Scritto da , 22 Aprile 2020
image_pdfimage_print
Il presidente della FIGC ha proposto l’idea di un campionato (a porte chiuse) trasferito al Sud dove i contagi da Coronavirus sono stati minori. La serie A conta 15 club su 20 sopra la linea di Roma. Delle 124 partite ancora da disputare per finire la stagione, ben 95 di queste sarebbero al Nord, con 15 delle 20 squadre coinvolte.
Città di provincia come la nostra ben si candidano ad ospitare gli eventi. Disponiamo infatti di uno stadio, l’Arechi che si presta ottimamente ad accogliere il massimo campionato e strutture alberghiere di tutto rispetto che possono assicurare i servizi e la sicurezza dovuta per ospitare calciatori e staff; nonché impianti per permettere gli allenamenti durante la settimana.
Lo dichiarano in una nota il consigliere comunale capogruppo di Salerno Giuseppe Zitarosa ed il segretario cittadino Cristian Santoro di Lega Salvini Premier
“Pertanto – aggiungono – chiediamo al Sindaco di Salerno che si attivi quanto prima per poter porre la candidatura della nostra città e contatti le strutture interessate per verificarne la disponibilità. Sarebbe un bel segnale di ripartenza e di fiducia ed una iniezione di vitalità ed ottimismo per i nostri concittadini e la nostra città già molto provata da questa pandemia”.
“La città e la stessa provincia ne trarrebbero sicuramente benessere anche in termini di prestigio ed immagine oltre ad essere una preziosa opportunità per rinsaldare i legami con i nostri fratelli del Nord dopo le polemiche delle ultime settimane”.
Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->