Vogliamo continuare insieme a te. Tornano le Giornate Nazionali UILDM dal 5 all’11 ottobre 2020

Scritto da , 3 Ottobre 2020
image_pdfimage_print

Dal 5 all’11 ottobre 2020 torna la Giornata Nazionale UILDM promossa dall’Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare. Lo slogan che accompagna la Giornata – Vogliamo continuare insieme a te – quest’anno assume un valore particolare. Il 2020 è stato un anno molto difficile: l’emergenza sanitaria causata dal Covid19 ha messo, e continua a mettere a dura prova i volontari Uildm, che sono rimasti a fianco dei malati di distrofia e delle loro famiglie. La Giornata Nazionale torna per far sì che le Sezioni Uildm continuino a essere punto di riferimento per i malati in tutta Italia e per scongiurare il rischio della loro chiusura. Dal 5 al 11 ottobre i volontari delle 66 Sezioni Uildm in Italia distribuiranno 15.000 confezioni di pregiata miscela di caffè Chicco D’Oro 100% Arabica macinato per moka. Dal 1949 la torrefazione Chicco D’Oro è una realtà consolidata in Svizzera, Italia, Germania, Austria e in altri paesi. Il caffè si trova in una latta di alluminio da collezione, personalizzata con un’illustrazione dedicata a Uildm del fumettista Tino Adamo, uno degli autori di Bonelli Kids della storica casa editrice Bonelli. Il caffè di Uildm è disponibile con un’offerta minima di 10 euro a confezione nelle sedi delle Sezioni locali Uildm, oppure online con un ordine sul sito giornatanazionale.uildm.org. Ogni anno i 9.195 volontari Uildm percorrono 648.000 km, le 66 Sezioni locali Uildm offrono 4.487 consulenze mediche e 16.322 ore di riabilitazione neuromotoria e respiratoria. Si tratta di tanti piccoli gesti, semplici come un caffè bevuto insieme, ma che significano futuro per chi ha una patologia neuromuscolare e le famiglie coinvolte. Sono risposte concrete che Uildm, da 60 anni, offre ogni giorno a chi convive con una distrofia. Le distrofie e le altre malattie neuromuscolari sono circa 200 patologie ereditarie di origine genetica che in Italia colpiscono circa 40.000 persone. Sono malattie degenerative che hanno un grande impatto sulla vita di chi ne è colpito. Proprio per chi ha una malattia neuromuscolare, Uildm vuole continuare a essere un punto di riferimento e a garantire questi servizi essenziali. Dal 1 al 18 ottobre inviando un Sms o chiamando da rete fissa il numero 45581 sarà possibile sostenere i servizi che Uildm offre ai propri soci e utenti con distrofie e altre malattie neuromuscolari. È possibile inviare un Sms per donare 2 euro o chiamare da rete fissa per donare 5 o 10 euro. A partire dal 4 ottobre 2020 lo spot realizzato per la Giornata Nazionale Uildm andrà in onda sulle reti La7 e La7d, la piattaforma Discovery Italia, i canali Sky, insieme a molte altre reti e radio a livello nazionale e locale.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->