Villa Bracciante nel degrado Giostre off limits per i bimbi

Scritto da , 10 agosto 2018
image_pdfimage_print

Erika Noschese

Villa Bracciante, a Mariconda, off limits per i bambini. Da alcuni giorni, infatti, l’area giochi per i bambini è invasa da grossi rami che impediscono così ai bambini di utilizzare le giostrine. Al momento, non è dato sapere se si tratta di un ennesimo atto vandalico ad opera di qualcuno che, anche a causa della totale assenza di controlli o telecamere di videosorveglianza ha agito indisturbato, o se i rami sono stati lasciati dalla ditta che si è occupata della potatura degli alberi. Villa Bracciante, uno dei pochi punti di ritrovo – se non l’unico – per i giovani del posto è l’ennesimo spazio dedicato ai giovni che versa in condizioni di degrado con erba alta, panchine in legno distrutte e giostrine rotte, per non parlare dei muri imbrattati, ad opera di qualche incivile. Diverse le lamentele da parte degli abituali frequentatori del parco giochi che chiedono un intervento immediato da parte dell’amministrazione comunale affinché proceda almeno alla totale rimozione dei rami che hanno letteralmente invaso una parte della villetta, mettendo a rischio l’incolumità dei bambini che, cadendo, potrebbero seriamente farsi male. Della vicenda pare se ne stia interessando l’assessore all’Ambiente Angelo Caramanno che potrebbe presto procedere con la rimozione dei rami.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->