Via Ecrivà è del Comune, da lunedì il taglio dell’erba

Scritto da , 4 novembre 2018
image_pdfimage_print

di Giovanna Naddeo

Dopo oltre due anni di contrasti tra amministrazione comunale e Palazzo Sant’Agostino, finalmente una soluzione all’enigma c’è. Dopo oltre due anni di segnalazioni e infruttuose attese, finalmente agli abitanti dei rioni collinari è stata data una risposta circa la proprietà e, di conseguenza, le relative competenze di via Escrivà. La strada che collega la frazione di Rufoli a Giovi appartiene per un tratto di circa 150 metri al Comune di Salerno (in direzione Rufoli). Per il resto, la competenza è provinciale. Chiarezza è stata fatta ma nel frattempo la manutenzione del tratto comunale è risultata del tutto assente. Allo stato attuale la vegetazione ai bordi di via Escrivà ha invaso la carreggiata creando problemi di visibilità e sicurezza stradale specialmente nei tratti in curva. Da qui l’annuncio del consigliere comunale Massimiliano Natella in merito all’immediata operazione di sfalcio dell’erba. “Nella giornata di lunedì 5 Novembre il Comune di Salerno comincerà, dopo varie mie sollecitazioni corredate da un’interrogazione, un intervento straordinario di taglio dell’erba in via Escrivà” ha dichiarato Natella, da anni portavoce delle istanze e dei disagi dei residenti della zona. Residenti stanchi delle precarie condizioni della viabilità, tenuto conto dello smottamento di una carreggiata per la quale più volte si è sollecitata la Provincia a intervenire, trattandosi di un tratto ubicato ben oltre i 150 metri di competenza comunale. “Ripristiniamo decoro e sicurezza stradale, le manutenzioni devono essere la nostra ossessione” ha concluso il consigliere.
Giovanna Naddeo

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->