Via Conforti invasa dai rifiuti, lotta al sacchetto selvaggio

Scritto da , 4 luglio 2018
image_pdfimage_print

Erika Noschese

Continua la lotta dell’amministrazione comunale contro il rifiuto selvaggio. Nella mattinata di ieri, il sindaco Napoli e l’assessore all’Ambiente Angelo Caramanno hanno percorso il tratto di strada di via Raffaele Conforti, in pieno centro cittadino, letteralmente devastata dai rifiuti. Inoltre, è stata trovata e bonificata una mini discariche anche in piazza Alario, piazza Caduti Civili di Brescia, via Mobilio e via Gelsi Rossi. «Quotidianamente siamo costretti, perdendo uomini e tempo, a fronteggiare le insolenze e la cattiva educazione di alcuni cittadini, mascalzoni sciagurati che devastano l’immagine della nostra città», ha dichiarato il primo cittadino di Salerno. «Ancora una volta faccio appello alla coscienza individuale dei cittadini, affinché si rispettino i dettami della raccolta differenziata ed in generale le regole del vivere civile. Abbiamo delle criticità, inutile negarlo, ma è fondamentale che i cittadini ci aiutino a tenere la città pulita», ha poi aggiunto Enzo Napoli. Via Conforti è stata ripulita dopo poco, grazie all’intervento degli uomini di Salerno Pulita che hanno provveduto a rimuovere i rifiuti. Diverse sono state fino ad ora le sanzioni fatte pervenire ai cittadini che non rispettano il codice della raccolta differenziata e l’amministrazione comunale sembra intenzionata a procedere.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->