Ventura: «Quest’anno regolarizzare i venditori di caldarrosta»

Scritto da , 24 novembre 2017
image_pdfimage_print

Erika Noschese

Regolarizzare, almeno per quest’anno, i venditori di caldarrosta a Salerno. È la richiesta avanzata dal consigliere comunale Peppe Ventura nel corso della Commissione Annona, in seguito alla circolare Gabrielli che – per questioni di sicurezza – vieterebbe la vendita di caldarroste perché il fuoco ed il materiale utilizzato potrebbero essere rientrare nella lista degli oggetti pericolosi e, dunque, minare la sicurezza dei visitatori nel corso dell’evento di Luci d’Artista. Ventura, dunque, intende autorizzare chi ne fa richiesta ma per il prossimo anno intende individuare una decina di aree in città, anche all’interno dei parchi, ed emanare un bando per permettere così ai venditori di caldarroste -prodotti nostrani in quanto originarie dei Picentini, come ha sottolineato lo stesso Ventura – di avere postazioni ben definite dove svolgere il proprio lavoro anche in occasione di Luci d’Artista che, ogni anno, attira numerosi visitatori in città. La commissione Annona, all’unanimità, ha approvato la richiesta del consigliere Ventura che ora preparerà un documento da sottoporre all’attenzione del sindaco Napoli.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->