Valanga di successi sportivi per ACI Salerno

Scritto da , 15 Ottobre 2021
image_pdfimage_print

Angelo Marino ha vinto la Svolte di Popoli su Osella e Anna Maria Fumo ha completato il podio su Peugeot. Di Mare ha dominato nel TCR DSG al Mugello su Seat. Tramontano re di Sarno su Renault. Successo per la Tramonti Corse Un’autentica valanga di successi quelli riscossi dall’Automobile Club Salerno nello scorso week end, grazie ai driver soci Aci e licenza sportiva presso l’ACI Salerno, che hanno colto vittorie e piazzamenti di spicco. Alla 59a Svolte di Popoli ha vinto Angelo Marino, il driver salernitano al volante dell’Osella PA 2000 Honda ha fatto il vuoto alle sue spalle ed ha vinto la gara abruzzese valida per il Trofeo Italiano Velocità Montagna Centro. -“Abbiamo trovato un set up efficace per la nostra Osella – ha spiegato il giovane driver – gara 1 era abbastanza insidiosa, poi nella 2a salita il fondo si è migliorato ed anche noi abbiamo attaccato con gomme da asciutto. Purtroppo dopo 2 Km ha ceduto la batteria ed ho rischiato che di perdere tutto, fortunatamente l’auto si è spenta, ma solo dopo il traguardo. Ho avuto un’ottima biposto”-. A completare il podio è stata Anna Maria Fumo, che con tenacia e bravura ha vinto la Racing Start Plus al volante della Peugeot 308. Una donna sul podio assoluto in salita è un primato tutto ACI Salerno. Ad esaltare l’Ente di Via Vicinanza il successo tra le Bicilindriche di Domenico Cuomo su Fiat 500 ed ha anche vinto il Challenge Salita 2021 riservato alle piccole ed energiche sempreverdi vetture. Terza piazza di classe per Innocenzo Cuomo, anche lui su 500. Ottimo anche il successo di classe Prod-S 1600 con 2a posizione di gruppo per Graziantonio Menza su Peugeot 106 1.6 16V. Doppietta di Sabatino di Mare sulla Seat Leon Cupra nel TCR Championship Italy DSG, dove ha dominato qualifiche e gare sul circuito toscano del Mugello. A Sarno al Trofeo Vesuvio altra vittoria per l’Automobile Club Salerno con Salvatore Tramontano che con la Renault 5 GT Turbo di classe S7 è stato il più veloce sugli 8 giri. Anche in questo caso podio completato dai colori dell’ente presieduto dal Senatore Vincenzo Demasi, Franco Parisi con il successo di gruppo A sulla Peugeot 106 si è classificato 3°. Quinta piazza assoluta al vincitore del gruppo N Antonio Scorza su Peugeot 106 1.6, seguito in ordine generale dal giovane vincitore di gruppo E1 e di classe 1.6 turbo Salvatore Tramontano al volante della Renault 5 Gt Turbo. Settimo posto assoluto per Alessio Isidoro Sabatino che su Citroen Saxo si è classificato 2° in N1600, dove 3° ha chiuso Luigi Criscuolo su Peugeot 106. Massimo D’Onofrio su Renault Clio ha conquistato il trofeo di gruppo Racing Start. Stesso Circuito ma Formula Challenge, dove i piloti di ACI Salerno hanno colto altri importanti risultati a suon di successi. Pietro Giordano ha vinto tra le Bicilindriche su un podio tutto “salernitano” dove sono saliti Ferdinando Bove e Catello Esposito, tutti con le Fiat 500. Classifica femminile e classe N1400 nelle mani della giovanissima Giulia Candido su Peugeot 106 che fa un altro passo importante verso la riconferma del titolo Dame. Stessa vettura ma di classe 1600 per Luigi Criscuolo che ha portato a casa la classe N1600. Cristian Pironti ha duellato e vinto alla fine la classe Racing Start 1.6su Peugeot 106. Anche Antonio Falcone su Peugeot 106 ma in versione gruppo speciale e si è classificato 2° nella classe S5. Anche dalle Scuderie è arrivato un successo salernitano con la Tramonti Corse.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->