Vaccini a operatori turistici di Capaccio, inaugurata la sede

Scritto da , 8 Giugno 2021
image_pdfimage_print

Partita la campagna vaccinale per gli operatori turistici del Cilento, organizzata da Confindustria Salerno in collaborazione con il Gal Terra è Vita. Il Comune di Capaccio Paestum ha messo a disposizione la sede vaccinale – presso la Palestra Olimpia in Capaccio Scalo – e il personale medico, coprendo i costi logistici ed organizzativi. Le vaccinazioni coinvolgono i primi 1000 lavoratori che hanno espresso la volontà di sottoporsi alla somministrazione. Il vaccino utilizzato – messo a disposizione dall’ASL di Salerno – sarà quello prodotto dalla Johnson & Johnson che, non necessitando di richiamo, consente di dimezzare i tempi di immunizzazione. “Prosegue l’impegno di Confindustria Salerno in tema di vaccinazioni agli operatori turistici – dichiara Giovannantonio Puopolo, Presidente del Gruppo Alberghi, Turismo e Tempo libero di Confindustria Salerno. Ringraziamo, in particolare la Regione Campania, l’Asl di Salerno, il Gal Terra è Vita e il Comune di Capaccio. L’obiettivo è quello di rendere al più presto l’intera provincia di Salerno Covid free in modo da accogliere i turisti in piena sicurezza e consentire alla nostra economia di ripartire. Gia’ registriamo segnali di ripresa del comparto, l’auspicio è che la nostra terra possa tornare ad essere tra le più gettonate mete turistiche in Italia e al mondo” “Siamo alla vigilia di una stagione estiva che vuole essere di ripresa– sottolinea Giovanni Giugliano, direttore GAL Terra è Vita – per questo motivo abbiamo fatto in modo che le nostre aziende potessero essere pronte a offrire una garanzia in più ai turisti che sceglieranno di trascorrere le loro vacanze nelle meravigliose località della nostra provincia. Un territorio che ha tanto da offrire e che non è solo costa, ma anche aree interne. Per questo motivo nei prossimi giorni si partirà con le vaccinazioni anche nell’hub allestito a Pellezzano.” “Favorire la vaccinazione degli operatori turistici significa mettere in sicurezza non solo i lavoratori di un settore così importante per il nostro territorio, ma anche garantire maggiore sicurezza a visitatori e turisti che sceglieranno Capaccio Paestum – afferma Franco Alfieri, Sindaco di Capaccio Paestum. È per questo che abbiamo accolto con entusiasmo e abbiamo deciso di sostenere l’iniziativa organizzata da Confindustria Salerno in collaborazione con il Gal Terra è Vita. Rendere la nostra terra Covid free vorrà dire offrire a turisti italiani e stranieri un motivo in più per soggiornare nella Città dei Templi”.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->