Una corsa contro il tempo per salvare la vita di un paziente positivo al Coronavirus

Scritto da , 5 Gennaio 2021
image_pdfimage_print

Collaborazione e solidarietà, soprattutto in questa fase emergenziale. Ancora una lezione di buon senso quella giunta dalle forze dell’ordine che, grazie all’aiuto della farmacia Fiore di piazza Naddeo, hanno letteralmente salvato la vita ad un paziente Covid. Nella mattinata di ieri, infatti, è giunta una richiesta di intervento urgente presso la Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Salerno: un paziente Covid in gravi condizioni che necessitava immediatamente di una bombola d’ossigeno. La richiesta è giunta dalla Farmacia Fiore di Piazza Naddeo, guidata da Paolo Fiore, che ha rappresentato l’impossibilità di recapitare l’apparato medico al paziente, poiché nessun ente interpellato ha dato disponibilità al trasporto

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->