Un pari che vale il secondo posto

Scritto da , 2 Febbraio 2021
image_pdfimage_print

di Fabio Setta

Un punto per iniziare il girone di ritorno. Esattamente come all’andata, la Salernitana pareggia con la Reggina e agguanta al secondo posto in classifica il Monza e il Chievo che sabato prossimo sarà all’Arechi. Questa del Granillo non è stata certo una partita spettacolare o una di quelle che potrà restare nella memoria per la sua bellezza, ma la Salernitana di Castori, dando l’ennesima prova di solidità, può tornare a casa con soddisfazione perché ha ottenuto un punto importante, che ha interrotto la striscia di sconfitte esterne consecutive. Certo resta il digiuno di gol in trasferta, salito ora 322’, e qui un pizzico di rammarico non può non esserci, ripensando al rigore sprecato da Djuric. Dopo sei minuti del secondo tempo, sfruttando una disattenzione delle Reggina in uscita, Durmisi ha imbeccato Gondo che è stato steso dal portiere avversario.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->