UN GOL FANTASMA CONDANNA I GRANATA AL PAREGGIO In serie B ritorna Calciopoli

Scritto da , 7 Febbraio 2021
image_pdfimage_print

di Fabio Setta

È innegabile: il pareggio ottenuto all’Arechi contro il Chievo ha lasciato la Salernitana colma di rammarico. L’episodio del gol non gol sicuramente ha influito. Quell’assenza di tecnologia che magari a Reggio Calabria, in occasione del rigore non dato ai padroni di casa, aveva favorito i granata, questa volta li ha penalizzati. Il dubbio che il pallone calciato da De Luca dopo il palo di Garritano non avesse interamente varcato la linea della porta di Belec è forte né le immagini sono riuscite a chiarirlo con assoluta certezza. Ma il rammarico più grande è rappresentato dal fatto che se la Salernitana avesse avuto le gambe e forse il coraggio di continuare a spingere e ad attaccare avrebbe potuto vincere la partita.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->