Ufficio comunale chiuso: mancano i dipendenti

Scritto da , 26 gennaio 2018
image_pdfimage_print

Erika Noschese

L’ufficio comunale di via Tanagro, a Mariconda chiuso per lavori di ristruttirazione. Questa la motivazione ufficiale pubblicata sul sito dell’ufficio comunale in questione, chiuso al pubblico ormai da diversi giorni, costringendo i cittadini a dover far riferimento alla sede centrale di via Picarielli per ciò che concerne servizi di Anagrafe e Stato Civile. Solo pochi giorni fa, però, presso la struttura di Mariconda c’è stata un’aggressione ai danni di un dipendente comunale da parte di un cittadino. In Via Tanagro, ormai da diverso tempo, i lavoratori della sede distaccata di Palazzo di Città stavano lavorando in condizioni di estremo disagio, a causa della mancanza di personale che li costringeva ad un sovraccarico eccessivo di lavoro. Dunque, sembra proprio essere questa la vera motivazione che si cela dietro la chiusura improvvisa. Secondo indiscrezioni, da parte dell’amministrazione comunale ci sarebbe la volontà di non riaprire l’ufficio di Mariconda in quanto non vi sarebbero dipendenti disponibili da poter inviare. La situazione sta creando non pochi disagi ai salernitani in quanto la sede centrale dell’ufficio comunale di via Picarielli è, ogni giorno, sempre più affollata di persone che si ritrovano così ad ore di intermibili attese per poter richiedere certificati o fare altre operazioni di competenza della struttura di via Picarielli. A Mariconda, i residenti si sarebbero già mobilitati per dar vita ad un comitato spontaneo per tentare di evitare la chiusura dell’ufficio comunale della zona ma Palazzo di Città non sembra intenzionato a salvare in extremis la struttura proprio per la mancanza di dipendenti, Al momento, non è dato sapere se l’aggressione subita possa aver accelerato l’improvvisa chiusura che ha colto di sorpresa i residenti ma di certo nessuna ristrutturazione è in programma e i cittadini salernitani si stanno ritrovando a fronteggiare l’ennesima situazione di disagio.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->