Ufficiale: Sica in campo con Italia Viva De Mita, accordo con Fare Democratico

Scritto da , 19 Agosto 2020
image_pdfimage_print

È ufficiale: Ernesto Sica è candidato al consiglio regionale della Campania con Italia Viva. La firma per l’accettazione della candidatura è giunta nella serata di ieri, dopo una serie di indiscrezioni lanciate attraverso queste colonne. Solo lo scorso 15 agosto, l’attuale consigliere provinciale aveva annunciato il suo addio alla Lega, dopo la mancata candidatura, in bilico fino all’ultimo. Una scelta, quella del coordinatore provinciale e del commissario regionale che avrebbero portato l’ex sindaco di Pontecagnano Faiano a dire addio al partito di Matteo Salvini, a cui aveva aderito in occasione delle scorse elezioni provinciali. La notizia potrebbe essere ufficializzata dallo stesso Sica già questa mattina quando, ipoteticamente, spiegherà le ragioni del suo addio alla Lega Salerno. Con l’adesione dell’attuale consigliere provinciale al partito guidato a livello nazionale da Matteo Renzi Italia viva entra ufficialmente anche a palazzo Sant’Agostino: solo pochi mesi fa ha fatto il suo esordio anche al Comune di Salerno con l’adesione dapprima del consigliere di maggioranza Donato Pessolano e, successivamente, con Nico Mazzeo che sempre nella giornata di ieri ha ufficializzato la sua candidatura al consiglio regionale della Campania. Solo poche settimane fa, Ernesto Sica aveva raccontato tutta la sua amarezza per il comportamento tenuto dai vertici della Lega sorprendendo tutti con l’annuncio di una sua simpatia per Italia Viva; pochi giorni e il passo indietro: pace fatta con il partito di Salvini e la promessa di una candidatura al consiglio regionale. Almeno fino allo scorso 15 agosto quando Sica annuncia a tutti la sua decisione di abbandonare il Carroccio. Tra le novità dell’ultima ora la rinuncia a candidarsi dell’ex sindaco di Giffoni Russomando, mentre De Mita, dopo la rottura con Renzi e l’Idv ha chiuso l’alleanza con Fare democratico:

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->