Turno pomeridiano di Salerno Pulita: «Disturbano la quiete pubblica»

Scritto da , 19 luglio 2018
image_pdfimage_print

Brigida Vicinanza

Nuovo turno per i lavoratori di Salerno Pulita e nuove polemiche non solo tra i cittadini ma anche a Palazzo di Città. E’ di pochi giorni fa infatti la richiesta del consigliere di Davvero Verdi Peppe Ventura, all’assessore all’ambiente e al presidente della società in house del Comune di Salerno di rimodulare il turno pomeridiano di pulizia della città, date le numerosi segnalazioni da parte di residenti disturbati dal troppo rumore e caos creato dai lavoratori nelle ore meno consone. Ma non solo, secondo il consigliere di maggioranza, l’orario non sarebbe l’ideale nemmeno per gli stessi dipendenti “costretti” a lavorare proprio nelle ore più calde del periodo estivo, con le conseguenze del caso. “Il sottoscritto desidera comunicare che sul nuovo servizio pomeridiano espletato da Salerno Pulita – si legge nella nota del consigliere del gruppo Davvero Verdi – mi pervengono ripetute segnalazioni ma soprattutto criticità per quanto riguarda la quiete pubblica”. Ma non solo da parte dei residenti, problemi e polemiche anche dai lavoratori stessi, come dichiarato dallo stesso Ventura: “Non solo i cittadini, ma anche da parte di alcuni lavoratori mi è stato sollevato il caso, in quanto si dovrebbe tener conto delle alte temperature del periodo – ha concluso – chiedo con urgenza di far svolgere tale compito in orario mattutino, cosa che agevolerebbe non solo i dipendenti della società ma risulterebbe cosa gradita a tutta la cittadinanza”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->