Truffa ai danni dell’Asl in 18 nei guai, beni sequestrati

Scritto da , 23 Febbraio 2021
image_pdfimage_print

Truffa ai danni dell’Asl, eseguite 18 ordinanze di custodia cautelare. Ieri, nell’ambito di articolate indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, i carabinieri del Nas di Caserta hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip presso il Tribunale di Napoli Nord, nei confronti di 18 persone (di cui 12 degli arresti domiciliari e 6 destinatarie di misure interdittive), residenti nella provincia di Caserta, responsabili a vario titolo, di associazione per delinquere, falso, ricettazione, truffa e corruzione, turbata liberta’ degli incanti, traffico illecito d’influenze ed altro. Si e’ anche eseguito un provvedimento di sequestro preventivo di beni, per la somma complessiva di circa 1.580.000,00 euro, nei confronti di 48 indagati.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->