Tranciano tubo dell’acqua, multa per Flash Fiber

Scritto da , 5 Settembre 2019
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Pesante sanzione amministrativa per Flash Fiber che, da giorni, è a lavoro sui rioni collinari per l’installazione della fibra ottica. La ditta, da quando lavora nella città di Salerno sembra aver provocato non pochi disagi, non solo ai residenti ma anche all’amministrazione comunale che avrebbe subito non pochi danni. L’ultimo – che ha poi portato alla sanzione – si è consumato ieri mattina a Giovi quando i dipendenti di Flash Fibra hanno tranciato un tubo dell’acqua. Di grave ci sarebbe la decisione, totalmente autonoma, dei dipendenti di non contattare i tecnici della Salerno Sistemi ma di agire autonomamente, chiudendo l’acqua per diverso tempo, nel tentativo di arginare il danno. A rendere noto agli “addetti ai lavori” la mancanza di acqua in alcune zone di Giovi sono stati i cittadini, attraverso numerose segnalazioni. Solo così, i tecnici avrebbero provveduto a contattare la ditta che si occupa dell’installazione della fibra ottica per chiedere delucidazioni. Solo dopo diverse ore è stato ripristinato il danno, con non pochi disagi per i cittadini, alcuni impossibilitati anche a recarsi presso la più vicina bottega per acquistare acqua potabile. Flash Fiber avrebbe utilizzato lo stesso “modus operandi” anche in altre zone della città di Salerno dove, in altri casi, hanno avuto problemi con i tubi dell’acqua e in altri avrebbero addirittura tranciato i fili di un semaforo cittadino. Dopo l’ultimo atto di oggi però la misura sembra essere colpa tanto da infliggere alla ditta una pesante sanzione. L’ammontare ancora non si sa ma sembra che non si tratti di pochi spiccioli.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->