Toscano: “Grazie Salernitana ma resto a Novara”

Scritto da , 26 Maggio 2015
image_pdfimage_print

di Marco De Martino

SALERNO. Toscano e la Salernitana, un matrimonio che anche questa estate non si farà. Fabiani stravede per l’allenatore del Novara, tanto che avrebbe voluto portarlo in granata già nella passata stagione, prima di optare per Mario Somma. Il contatto tra le parti, in vista della prossima stagione, c’è stato ma il trainer che ha appena soffiato la Supercoppa di Lega Pro alla Salernitana ha declinato l’offerta presentata dalla società granata. A spiegarne i motivi ci ha pensato lui stessi, in esclusiva al nostro quotidiano: «Sono lusingato di essere stimato -ha esordito Toscano- da persone tanto competenti di calcio come Fabiani e Lotito. Ho avuto la fortuna di conoscerli e, pur non avendo mai lavorato con loro, posso dire che sono due persone squisite e che anche io li stimo molto. Il mio futuro però è ancora a Novara». L’ex trainer della Ternana è legato da un altro anno di contratto con la società piemontese ed intende rispettarlo: «La prossima settimana, prima di partire per le vacanze in Francia -ha spiegato Toscano- mi siederò a tavolino con il presidente per pianificare le mosse future. Di sicuro a Novara mi sono trovato bene e sento la fiducia dell’ambiente e della stessa società. E poi non sono il tipo -ha aggiunto il tecnico- da lasciare un progetto a metà. Siamo appena all’inizio del cammino». Una promozione in B ed una Supercoppa di Lega Pro non sono niente male per cominciare: «Sono due traguardi che ci siamo sudati e che credo siano entrambi meritati. Abbiamo dimostrato anche nell’ultima gara contro il Teramo di non essere inferiori a nessuno, dominando per larghi tratti. Mi dispiace per la Salernitana, ma sono convinto che per i tifosi granata conti molto di più la promozione in serie B». Toscano, infine, si sente di spezzare una lancia per il proprio collega Leonardo Menichini, sempre più in bilico ed in procinto di lasciare lo scranno granata: «Ha fatto una grande stagione, conquistando tantissimi punti e vincendo il campionato. Anche contro di noi la Salernitana ha fatto un ottimo calcio, disponendosi benissimo tatticamente. Mi auguro che Menichini -ha concluso Toscano- venga confermato perché se lo merita davvero».

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->