Torquato chiude parchi e ville. Vietata anche l’attività fisica

Scritto da , 19 Ottobre 2020
image_pdfimage_print

C’è molta preoccupazione a Nocera Inferiore per il numero dei contagi, che sono saliti a quota 82. E’ così scattata una nuova stretta da parte del sindaco Manlio Torquato. Chiusi parchi e ville comunali. Con l’ Ordinanza sindacale n°44 del 18 ottobre 2020 è stata disposta la sospensione delle attività e la chiusura fisica di tutti i parchi giochi comunali, sia in gestione pubblica che affidati a terzi (comprese le strutture dedicate alle attività sportive in essi presenti), fino al 30 ottobre 2020. Inoltre con altro provvedimento è stata disposta la chiusura al Pubblico delle sedi Comunali per la giornata di oggi per consentire le operazioni di sanificazioni delle sedi comunali e l’organizzazione dei lavoratori per lo smart working. Saranno dunque chiuse al pubblico le sedi di Piazza Diaz, via Guerritore, Via Libroia e Biblioteca Comunale. Seguirà avviso per la regolamentazione degli accessi da martedì 20 ottobre. Lunedì summit con i vertici del Tribunale: «Preoccupa lo stato di isolamento in cui i Comuni sono lasciati dinanzi all’emergenza».

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->