Tenore, Sica e Piccirillo nella pattuglia dell’Udc

Scritto da , 5 gennaio 2018
image_pdfimage_print

In vista delle elezioni politiche del prossimo 4 marzo, è tempo di consultazioni tra i partiti locali che sono in fase di scelta per i nomi da presentare nelle liste che concorreranno alla candidatura di Camera e Senato. Tra incontri e chiacchiere varie, con il toto nomi dei possibili candidati, nella giornata di ieri, l’Udc di Salerno si è riunito ad Avellino per nominare il nuovo direttivo provinciale, a due mesi esatti dalle politiche di marzo. E proprio ieri, il partito ha dato vita al nuovo direttivo, in presenza di Giuseppe Gargani, per dare il via alla nuova campagna di adesione su tutto il territorio della Provincia di Salerno ma anche per guardare in maniera concreta alle prossime elezioni politiche del 4 Marzo. Il commissario regionale dell’Udc Carmine Mocerino ha nominato i membri del nuovo direttivo provinciale dell’Udc. Lo zoccolo duro del partito, sull’asse Agro-Piana del Sele, è costituito da Antonio Piccirillo, Maria Rosaria Sica, Pietro Pisacane, Sabatino Tenore (ex Sindaco di Siano) ed Enzo Sica (già primo cittadino di Capaccio). Faranno parte del nuovo direttivo dell’Udc anche Corrado Scarlato, Pantaleo Sansone Assunta Baratta, Luigi Franco, Adriano Iorio, Giampiero Libretti, Giuseppe Sarno, Gilda Selvaggio. Non è escluso che, già nelle prossime ore, possano arrivare altre importanti adesioni al partito che si appresta a formare una lista competitiva, nell’ambito del centro destra, tanto per la Camera dei Deputati quanto per il Senato. «Si è preso atto dell’accordo che è stato raggiunto a livello nazionale con Noi per l’Italia e con Energie per l’Italia di Stefano Parisi, creando così energie valide con indicazioni programmatiche importanti. Non ci sarà un unico coordinatore ma ma abbiamo optato per la collegialità, evitando personalismi che hanno avvilito e avvelenato i partiti», ha dichiarato l’onorevole Giuseppe Gargani. I maggiori esponenti politici, con lo scioglimento delle Camere avvenuto lo scorso 28 dicembre, hanno dato ufficialmente il via alla campagna elettorale per guadagnarsi un posto, previo inserimento nelle liste, su disposizione dei maggiori vertici dei vari partiti presenti a livello locale

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->