Tennistavolo, la Virtus Salerno batte Pontecagnano all’ultimo respiro

Scritto da , 27 marzo 2014
image_pdfimage_print

SALERNO. Derby spettacolo a Pontecagnano tra la Libertas e la Virtus Salerno. Alla fine a spuntarla sono i virtussini per 5-4 dopo ben 3 ore e mezzo di gioco. Il match comincia subito con un match delicatissimo: il capitano della Virtus Barletta sfida l’amico-rivale Arenella battendolo solo al quinto set. La squadra di casa non ci sta e con il veterano Zucchi, il quale riesce a superare Scermino dopo cinque set, pareggia il parziale. Il fuoriclasse di Salerno Raffaele Bassano, fresco vincitore del Nazionale di Brindisi, riporta la Virtus in vantaggio superando velocemente l’esperto Sabatino. La gara è un’altalena di emozioni. Barletta viene sconfitto da Zucchi (2-2), poi ancora Bassano riporta avanti la Virtus travolgendo Arenella (2-3). I picentini però ancora una volta acciuffano il pari con Sabatino che batte Scermino (3-3). Sul parziale di assoluta parità comincia l’ultima e fondamentale terna di match. Bassano conferma la sua superiorità superando Zucchi per 3-0 (il top player in questa giornata non ha perso nemmeno un set) ma ancora una volta il Libertas Pontecagnano, con Sabatino, pareggia che supera Barletta (4-4). Le sorti del match sono affidate a Scermino per la Virtus e ad Arenella per il Pontecagnano. Il match è lungo e vissuto al cardiopalma, ed alla fine è “il gigante buono” Scermino della Virtus a spuntarla ed a regalare alla sua squadra la vittoria in questo splendido ed avvincente derby. Questi i parziali: Barletta Arenella 3-2 Scermino Zucchi 2-3 Bassano Sabatino 3-0 Barletta Zucchi 0-3 Bassano Arenella 3-0 Scermino Sabatino 2-3 Bassano Zucchi 3-0 Barletta Sabatino 1-3 Scermino Arenella 3-2 Per quanto concerne il resto della giornata, Ariano Irpino TT ha travolto il TT Santa Maria Cilento con il punteggio di 5-1. Nettissima anche la vittoria del CSI Cava sulla Virtus Nocera per 5-0. Più combattuta CUS Salerno- TT Avellino finita con la vittoria degli irpini per 3-5. La classifica quindi vede al comando il CSI Cava con 22 punti, al secondo posto appaiate la Virtus Salerno e la Libertas Pontecagnano a 18 punti. Poi in sequenza il TT Avellino a 14 punti, la Virtus Nocera a 12 punti, l’Ariano Irpino TT a 8 punti, il TT Santa Maria Cilento a 2 punti e il Cus ancora a 0 punti. Da segnalare Virtus Salerno e Cus Salerno hanno un match in meno, da recuperare in data da destinarsi.

Consiglia

1 Commento

  1. Mario

    1 aprile 2014 at 00:50

    grande match!grande vittoria!si punta alla vittoria del campionato!

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->