Tanti giovani a Montesano sulla Marcellana per il Trofeo Rosa-Canapè Baby Challenge

di Monica De Santis

Pienamente riuscito sotto tutti i punti di vista il Trofeo Città di Montesano sulla Marcellana grazie anche all’impegno della Radesca Cycling Team. Tantissimi gli atleti convenuti nella cittàsalernitana da tutte le parti d’Italia con società provenienti dalla Lombardia alla Sicilia. La giornata è stata interamente dedicata alle categorie giovanili: esordienti maschi e femmine, unitamente alle donne allieve. L’organizzazione è stata a cura del Radesca Cycling Team del vulcanico Maurizio Radesca col supporto dell’amministrazione comunale di Montesano sulla Marcellana e dello staff del Giro d’Italia Amatori con Fabio Zappacenere.

Tra le novità, la grande opportunità da parte delle atlete campane a competere per la prima volta per un trofeo interregionale (Trofeo Rosa) al quale hanno aderito l’Emilia Romagna, la Toscana, l’Umbria, le Marche, la Puglia e la Campania che ha fatto gli onori di casa grazie alla disponibilità comitato regionale presieduto da Pino Cutolo. La corsa riservata alle donne esordienti è stata monopolizzata da una folta rappresentanza del team toscano Zhiraf Guerciotti e di quello lombardo Maserati Cadeo Carpaneto. La gara si è risolta con un lunghissimo sprint al cardiopalma e il fotofinish ha premiato lo spunto vincente di Desirèe Bani davanti a Nicoletta Berni ed Angelica Coluccini del team Zhiraf Guerciotti. Seconda assoluta sul traguardo, Nicoletta Berni è stata anche la prima classificata delle esordienti di primo anno. In virtù del piazzamento, le maglie di leader del Trofeo Rosa restano sulle spalle Nicoletta Berni e Angelica Coluccini. Tra le donne allieve ad onorare il fattore campo Chiara Radesca e Francesca D’Amico della società organizzatrice Radesca Cycling Team sotto la guida del direttore sportivo Mimmo Tranchese. Il caldo ha reso più impegnativa e spettacolare la corsa delle allieve a spuntarla alla fine è stata Eleonora La Bella davanti a Smeralda Orecchio ed Elisa Taiti, quarta sul traguardo è la compagna di squadra Emma Meucci. Archiviate le gare femminili, gli esordienti di primo e secondo anno hanno tenuto banco nel pomeriggio. A metà corsa con un’azione di forza Dario Cammisa ha fatto il vuoto alle proprie spalle rimanendo da solo al comando mentre alle sue spalle si è formato un tandem di inseguitori composto da Giuseppe Fornelli dell’Andria Bike e Vincenzo Buonuomo del Team Cesaro. La volata per il secondo posto è stata ad appannaggio di Fornelli (a sua volta il primo classificato) degli esordienti di primo anno davanti a Vincenzo Buonuomo. ESORDIENTI PRIMO ANNO 1° Giuseppe Fornelli, 2° Raffaele Cascione, 3° Gianluca Lapi, 4° Edoardo Lillo, 5° Giovanni Di Lauro, 6° Pasquale Liberti, 7° Alessio Ricci, 8° Antimo Ragozzino, 9° Ciro Visciglio, 10° Pasquale Citro ESORDIENTI SECONDO ANNO 1° Dario Cammisa, 2° Vincenzo Buonomo, 3° Luigi Pio Coppola, 4° Leonardo Silvestri, 5° Juan Manuel Salamida, 6° Christian Scianni, 7° Antonio Petrassi, 8° Leonardo Marco, 9° Mattia Miola, 10° Giuseppe Porta ESORDIENTI DONNE 1° Desirèe Bani, 2° Nicoletta Berni, 3° Angelica Coluccini, 4° Emma Franceschini, 5° Emma Vanuzzo, 6° Vanessa Moreschi, 7° Margot Buldrini, 8° Giulia Cancellieri, 9° Ginevra Di Girolamo, 10° Asia Zanardini ALLIEVE DONNE 1° La Bella Eleonora, 2° Smeralda Orecchio, 3° Elisa Taiti, 4° Emma Meucci, 5° Caterina Senesi, 6° Giulia Pozielli, 7° Concetta Bonelli, 8° Rebecca Tomei, 9° Francesca Sorgi, 10° Laura Bardella