“Tamponi e tracciamento veloce se si vuol far riaprire le scuole”

Scritto da , 29 Novembre 2020
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

Scuole aperte o scuole chiuse. Da settimane non si fa che parlare di questo, ma cosa ne pensano i dirigenti scolastici. La maggior parte di loro è indecisa, il riaprire le scuole in queste condizioni, vale a dire il rischio alto che i ragazzi, specie quelli delle superiori, a rischio contagio. “Io sarei per attendere, le cose devono essere fare con calma e in tutta sicurezza” afferma il dirigente scolastico del Galileo Galilei di Salerno, dottor Emiliano Barbuto – Attendere fino a gennaio darà a tutti la possibilità di fare le cose per bene. Se si volgliono riaprire gli istituti superiori bisogna risolvere tre cose fondamentali. Tamponi veloci per sospetti casi Covid, tracciamento veloce di tutti i contatti e servizio trasporto.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->