image_pdfimage_print
  • «Tu devi morire, non voglio più vederti», frasi choc pronunciate da un’infermiera

    Erika Noschese «Tu devi morire, tu devi morire». Frasi choc quelle pronunciate ieri sera da un’infermiera dell’ospedale Curteri di Mercato San Severino ai danni di Souleymane Rachidi, giovane 20enne della Costa d’Avorio e residente a Baronissi. Rachidi,...

    • Pubblicato 3 mesi fa
    • 0
  • Bimbo nasce in ambulanza, la gioia dei medici del 118

    Erika Noschese Non ha voluto attendere l’arrivo in ospedale ed è nato a bordo dell’ambulanza. Aveva fretta di nascere il piccolo che pochi minuti fa è nato a bordo di un mezzo del 118. La giovane mamma...

    • Pubblicato 6 mesi fa
    • 0
  • Salerno patria degli obiettori di coscienza

    Erika Noschese la provincia di salerno patria degli obiettori di coscienza. soprattutto nelle zone a nord della città nessun ginecologo sembra essere intenzionato a praticare l’interruzione di gravidanza. Tutti obiettori di coscienza, ad eccezione di due medici...

    • Pubblicato 7 mesi fa
    • 0
  • «Al Pronto soccorso una situazione divenuta ormai insostenibile»

    Erika Noschese «Quella che si vive al pronto soccorso, attualmente, è una situazione insostenibile». A denunciarlo è l’ex sindacalista Margaret Cittadino, tra i membri del Tribunale per i diritti del malato. «Una situazione insostenibile perchè è aumentato...

    • Pubblicato 8 mesi fa
    • 0
  • «Io aggredito brutalmente per un errore»

    Erika Noschese «Sono un disabile al 100%. Sono stato aggredito brutalmente da un mio conoscente solo perchè crede che sua moglie abbia una relazione extraconiugale con me». Inizia così il racconto di Luigi Sammartino, 53enne residente in...

    • Pubblicato 8 mesi fa
    • 0
  • «Ora possiamo uscire dal commissariamento ma sono procedimenti che richiedono tempo»

    Erika Noschese «E’ necessario rivalutare i criteri di riparto». E’ questa la “sentenza” di Giuseppe Longo, manager dell’azienda ospedaliera universitaria Ruggi d’Aragona, intervenuto nel corso dell’assemblea nazionale tenutasi ieri mattina a Salerno, indetto da Cgil, Cisl eUil...

    • Pubblicato 8 mesi fa
    • 0
  • Zero furbetti grazie alle impronte

    Vincenzo Senatore  Zero rischi sul fronte della privacy, nessuna criminalizzazione del dipendente pubblico, rilevare le impronte digitali – come previsto dal Decreto Concretezza per le pubbliche amministrazioni – funziona: azzera il rischio di imbattersi nei cosiddetti furbetti...

    • Pubblicato 8 mesi fa
    • 0
  • «7 mesi per un elettroencefalogramma»

    Matteo Maiorano Ancora disagi e disservizi presso l’azienda ospedaliera universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona. A denunciare ancora una volta i tempi di attesa del nosocomio locale è il signor Giuseppe De Martino che ha...

    • Pubblicato 8 mesi fa
    • 0
  • Mancata sicurezza e immobilismo al Ruggi, Polichetti: «Raccontano la terra promessa»

    Erika Noschese Pronto soccorso al collasso, carenza di figure professionali e mancanza di posti letto. All’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, ad oggi, non molto sembra essere cambiato. A fare il punto della situazione sull’azienda...

    • Pubblicato 10 mesi fa
    • 0
  • Farmaci oncologici preparati senza sicurezza per dipendenti e pazienti: la denuncia

    Erika Noschese Allarme sicurezza all’azienda ospedaliera universitaria Ruggi d’Aragona. Stando a quanto denunciano i segretari provinciali della Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl, Pasquale Addesso, Pietro Antonacchi e Lorenzo Conte, i farmaci oncologici si preparerebbero senza...

    • Pubblicato 10 mesi fa
    • 0

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->