Mid, sottoscritti protocolli d’intesa per le fasce deboli

Continua il lavoro del Mid, il Movimento italiano disabili, guidato a livello provinciale da Davide Sarno. “Da giorni stiamo lavorando per il territorio insieme a Rocco Calenda, vice coordinatore provinciale, Paolo Bergantino che è coordinatore dei Monti picentini poi con Francesco Cerami vice coordinatore dei Monti picentini e Fabio Percopo coordinatore di Eboli”, ha detto Sarno, spiegando di aver raggiunto convenzioni vantaggiose per la prevenzione della salute tramite il laboratorio d’analisi del dottore Aldo D’Onofrio a Bellizzi, nei pressi della piazza Giovanni XXIII con il 15% di sconto fino a €20 di analisi a pagamento e fino al 20% di sconto da 20 a €70 . Inoltre, è stata stipulato una convenzione col dottore Bottiglieri Gennaro, endocrinologo, diabetologo e andrologo. La convenzione consiste in 3 visite annue a 50 euro a visita al posto di 100 euro. Stabilita inoltre una convenzione con l’ematologo Marcello D’Onofrio che ha aderito all’iniziativa del Mid stabilendo un prezzo pari a 30 euro a visita per le fasce deboli mentre è stato raggiunto un accordo anche con la farmacia del dottor Walter langone che sui farmaci di automedicazione applicherà lo sconto del 10% su integratori e prodotti e ausili medici quali stampelle e bastoni. “E infine abbiamo pensato che bisognava dare slancio anche al lavoro per i giovani e alle persone in generale stipulando così la convenzione con la cooperativa sociale Aido per il corso OSS a €1350 e per il tempo libero abbiamo avuto il piacere di stabilire una convenzione con la pizzeria Nonna Donata che si trova a Bivio Pratole. Continueremo ad interessarci dei cittadini deboli e disabili così da dar voce a quelli che non vengono ascoltati tramite anche protocolli comunali se non si rispetta la legge», ha spiegato ancora Sarno. Coloro che intendono usufruire delle convenzioni potranno recarsi ogni venerdì mattina alla sede provinciale dell’associazione onlus Mai più soli, dalle ore 10 alle ore 12 e potrà sottoscrivere la tessera al costo annuo di €4 in via Guicciardini, a Battipaglia.




Mid, Sarno annuncia: “Farò lo sciopero della fame in solidarietà al dottor Greco”

Erika Noschese

Sciopero della fame per Davide Sarno che raccoglie così l’invito del primario del reparto di Neurologia dell’ospedale di Polla, Pietro Grasso. Dal 1 luglio, e per tre giorni, il coordinatore provinciale del Movimento Italiano Disabili, Sarno, farà uno sciopero della fame per esprimere solidarietà al dottor Greco e a tutti i primari dei nosocomi salernitani che sono in carenza di organico e stanno tentando di far fronte all’emergenza che riguarda il personale medico. Da tempo, infatti, utenti e lavoratori denunciano la carenza di personale medico presso il Luigi Curto e, a partire dal mese di luglio, mancherà anche una neurologa, trasferita all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania, ed una geriatra che andrà in pensione. «Lavorerò fino a che reggerò non assumendo cibi», aveva dichiarato il dottor Greco, annunciando il suo sciopero della fame. «Non mi sento un eroe, lo farò come medico e come cittadino di questo territorio – aveva poi aggiunto il primario – Spero che altri miei colleghi dirigenti mi siano vicini perché l’ospedale è di tutti». «Farò lo sciopero della fame per tre giorni a partire dal primo luglio – ha dichiarato invece Davide Sarno – e non assumerò i farmaci che prendo solitamente. Ho preso la mia decisione con coscienza. Soffrirò per tre giorni ma ne vale la pena. I dirigenti di via Nizza – conclude – devono capire, una volta per tutte, la serietà del problema».




Mid, Calenda nominato coordinatore di Bellizzi

E’ Rocco Calenda il nuovo coordinatore cittadino di Bellizzi per il Mid, il Movimento Italiano Disabili. Calenda è stato inoltre nominato vice coordinatore per la provincia di Salerno. “Ringrazio vivamente il presidente nazionale del Mid, il dottor Francesco Ferrara e il coordinatore Provinciale, il dottor Davide Sarno per aver scelto la mia persona per coordinare un mondo difficile e complesso come quello dei disabili. Non deluderò le aspettative e il mio impegno sarà massimo per garantire ai disabili di qualsiasi genere che già hanno una vita disagiata, un’aspettativa di vita migliore. A giorni già i primi risultati con importanti e fondamentali convenzioni con enti e privati sulla Sanità pubblica e privata”, ha dichiarato il neo coordinatore.




Movimento Italiano disabili, Cerami nominato coordinatore di Montecorvino Pugliano

Montecorvino Pugliano avrà il suo coordinatore cittadino per quanto riguarda il Mid, Movimento italiano disabili. Si tratta di Francesco Cerami, leghista doc e candidato al consiglio comunale in questa tornata elettorale nella lista targata Lega. Il presidente del Mid, Francesco Ferrara ha dunque nominato Cerami coordinatore locale e vice coordinatore dei Monti Picentini.