image_pdfimage_print
  • Estorsioni nel Napoletano: 8 arresti nel clan Moccia

    Estorcevano denaro a imprenditori e commercianti. Otto arresti nel napoletano, tra Afragola e Casoria, ad altrettanti soggetti ritenuti legati al clan Moccia. I carabinieri di Casoria hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip...

    • Pubblicato 8 mesi fa
    • 0
  • Una casa rifugio per le vittime di violenza

    La città di Salerno avrà una struttura interamente dedicata alle donne maltrattate. La casa rifugio sorgerà in via Francesco Spirito al posto di un bene confiscato. Il Comune di Salerno, con l’assessorato alle Politiche Sociali, ha partecipato...

    • Pubblicato 2 anni fa
    • 0
  • Il Comune: un parcheggio nell’area confiscata a “Jenni”

    Andrea Pellegrino Un parcheggio nell’area confiscata alla criminalità organizzata. Via libera alla richiesta di trasferimento del bene da parte dell’agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati al Comune di Salerno. Si tratta di un’area...

    • Pubblicato 2 anni fa
    • 0
  • Alla camorra fa gola la “Cosa pubblica”

    Le organizzazioni criminali presenti sul territorio della provincia d Salerno hanno sviluppate incisive tecniche di penetrazione nel tessuto socio-economico, politico e imprenditoriale locale. Le altre attività illecite maggiormente diffuse sono l’usura e l’esercizio abusivo del credito. Quindi...

    • Pubblicato 2 anni fa
    • 0
  • I beni della criminalità alla Giustizia

    Pina Ferro Sottratti alla criminalità organizzata, da ieri accolgono gli archivi storici del Tribunale di Salerno. Si tratta di due capannoni ubicati nella zona industriale di Salerno che ieri mattina sono stati consegnati dall’Agenzia nazionale per l’amministrazione...

    • Pubblicato 2 anni fa
    • 0
  • La moglie di Pecoraro era il tramite del marito in carcere

    Pina Ferro Camorra nella Piana, Sabino De Maio: «La moglie di Pecoraro era il tramite del marito in carcere. Mio cugino carabiniere sapeva, taceva ed ha intascato qualche regalo in denaro» E’ un fiume in piena Sabino...

    • Pubblicato 2 anni fa
    • 0
  • Scafati. Paolino: “Quelle stesse persone mi sussurravano Monica sei grande”

    Di Adriano Falanga <<Quelle stesse persone che mi sussurravano ‘Monica sei grande’, trovano più giusto voltare le spalle al consigliere regionale e all’ex sindaco indagati>>. Monica Paolino sceglie di rompere il silenzio, ha tenuto un profilo basso...

    • Pubblicato 2 anni fa
    • 0
  • Uccise il figlio del boss Marrandino, ergastolo ad Umberto Adinolfi

    Pina Ferro Per l’omicidio del figlio del boss della Piana, Vincenzo Marrandino e di Antonio Sabia è stato condannato con il rito abbreviato all’ergastolo Umberto Adinolfi, meglio conosciuto come “‘a Scamarda”. La sentenza è stata emessa ieri...

    • Pubblicato 2 anni fa
    • 0
  • Scafati. Escalation criminalità: lo Stato balbetta, la camorra parla…e troppo. Lo sappia Minniti

    Di Adriano Falanga Stava approssimandosi l’alba di un nuovo giorno, a 24 ore di distanza dall’ultimo raid camorristico, quando una pattuglia dei carabinieri di Angri riscontrava l’ennesimo attentato. Via Monte Grappa è in pieno centro città, a...

    • Pubblicato 2 anni fa
    • 0
  • Scafati. L’escalation, il prefetto Malfi riunisce il Comitato per la Sicurezza a Scafati

    Di Adriano Falanga Si riunirà a Scafati il comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, a distanza di quasi sette mesi dallo scioglimento del Comune di Scafati. Il tavolo di lavoro si terrà lunedì 14 agosto,...

    • Pubblicato 2 anni fa
    • 0

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->