Staisereno. E De Luca ci prova: “Bravo Rocchino”

Scritto da , 2 marzo 2014
image_pdfimage_print

Staisereno Vincenzo. E De Luca prova a far trasparire serenità con gli amici di sempre e in occasione di manifestazioni ufficiale. Un matrimonio e le celebrazioni per il trionfo a Sanremo di un giovane dei quartieri rappresentano l’occasione migliore per dimenticare un venerdì iniziato da vice ministro e finito con un mesto rientro e le pive nel sacco. Staisereno Vincenzo gliel’hanno ribadito anche i tanti amici che ha incontrato ieri pomeriggio in occasione del matrimonio del consigliere comunale Dario Loffredo. Ha trovato anche il modo di sorridere… A tavola non sono mancate le sue sarcastiche battute. In serata, nonostante la pioggia e le voci incontrollate delle ultime ore, non è voluto mancare alla premiazione di Rocco Hunt, il giovane che a suon di rap ha fatto “cadere il palco di Sanremo”. «Sono orgoglioso di premiare un figlio della nostra città. Un ragazzo dei quartieri che ha portato in alto il nome di Salerno». Elogi anche per il papà, Giovanni Pagliarulo… “Conosco Giovanni da anni. Conosco i sacrifici fatti… Già ma cosa ha fatto poi Giovanni”. Breve pausa. “Questo ragazzo d’oro che inorgoglisce”. Applausi a scena aperta e premiazione. Nessun cenno a quanto successo il giorno. Vincenzo, apparentemente, staisereno.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->