Stabile di vicolo Delle Galesse, lettera a Caramanno

Scritto da , 3 Settembre 2021
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

“Abbiamo scritto una lettera e domani mattina (oggi per chi legge, n.d.r.) andremo a protocollarla al Comune di Salerno. E’ indirizzata all’assessore all’ambiente Angelo Caramanno e per conoscenza anche al sindaco”. A parlare nuovamente è Daniela Ventura, una delle residente di vicolo Delle Galesse, la strada del centro storico che condivide con vicolo Porta Rateprandi, un palazzo abbandonato da oltre 35 anni… “Abbiamo deciso di scrivere all’assessore per chiedere un’immediato intervento di pulizia di tutta l’area compresa l’impalcatura. Non sappiamo come, ma su questa si trovano molti rifiuti lanciati da cittadini decisamente poco civili. L’odore che arriva nelle nostre case è disgustevole, per questo in attesa che si decida cosa si voglia fare con questo stabile, almeno che vengano a pulire. Non possono lasciarci vivere tra spazzatura e topi”. Intanto prosegue la raccolta firme per chiedere all’Amministrazione comunale l’abbattimento o il restauro in danno dei due proprietari dello stabile. Una raccolta firme fanno sapere i residenti di Vicolo delle Galesse che “vogliamo allargare anche ai quartieri confinanti e ad altre zone della città. Perchè un palazzo in queste condizioni è una vergogna ed un pessimo biglietto da visita per tutta la città non solo per noi”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->