“Squadre Volontari A.I.B. della Regione Campania”, si chiede tavolo tecnico

Scritto da , 19 Agosto 2022
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

E’ stata chiesta, al Direttore Generale Lavori Pubblici della Regione Campania, Italo Giulivo, la convocazione di un tavolo tecnico urgente per la condivisione delle problematiche riscontrate all’interno del D.D. 335 del 22.07.2022. A farne richiesta sono state le Odv di Protezione Civile Croce Azzurra di Siano; I Sarrastri Protezione Civile di Sarno, Papa Charlie di Pagani, Millennium della Costa Amalfitana, i Colibrì di Tramonti, la P.A. di Corbara, il gruppo comunale di Battipaglia, di Maiori e di Cava de’ Tirreni, l’Humanitas di Salerno il soccorso Rita Gagliardi di Solofra, Forio C. B. e il coordinamento volontari Campania, le quali specificano che quasi tutte hanno inoltrato la propria adesione al bando a testimonianza della disponibilità di ciascuno a supportare lo Staff regionale nella rilevante problematica AIB ma che la firma delle eventuali convenzioni resterà subordinata alla concessione di un incontro, considerato che le criticità rilevate potrebbero creare notevoli problematiche allo svolgimento delle attività operative di ogni singola o.d.v., nonché allo stesso Staff Regionale. Il bando in questione riguarda le attività di supporto agli incendi boschivi da parte delle “Squadre Volontari A.I.B. della Regione Campania” ovvero la costituzione delle “Squadre Volontari A.I.B. della Regione Campania”, nonché il disciplinare recante le “Procedure operative per la costituzione e gestione delle Squadre Volontari A.I.B. della Regione Campania”. L’intervento muove dalla stipula di convenzioni utili al sostegno delle attività di pattugliamento e lotta attiva agli incendi boschivi che saranno chiamate ad espletare le costituende Squadre di Volontari AIB, afferenti alle Organizzazioni del volontariato di protezione civile iscritte all’Elenco Territoriale del Volontariato di Protezione Civile dotate di moduli per la lotta agli incendi boschivi e adeguatamente formate mediante i Corsi provinciali per operatori AIB erogati dalla Scuola E. Calcara di Protezione civile, in collaborazione con i CSV provinciali. Progetto questo come detto approvato dalla Giunta Regionale che ha anche messo in atto un bando per la “Convenzioni AIB 2022-2024 – Lotta Attiva agli Incendi Boschivi – Squadre Volontari A.I.B. della Regione Campania”, e che ha destinato al precitato Bando, ai sensi della D.G.R. 263 del 01/06/2022, la somma di € 1.500.000,00 (€750.000,00 per singola annualità), rinvenuta sul Piano di Sviluppo e Coesione regionale 2014-2020, area tematica “Ambiente e Risorse Naturali” – settore di intervento “Rischi e adattamento climatico”, con beneficiari le associazioni di volontariato e gruppi comunali di protezione civile e loro coordinamenti. Ma nonostante in molti hanno già aderito al bando, c’è comunque qualcosa che non convince le associazioni che hanno scritto al responsabile del progetto regionale chiedendo, come detto un tavolo tecnico, per risolvere tutte le problematiche da loro riscontrate.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->