Sileri: “Diamo un calcio nel sedere al Virus”

Scritto da , 12 Settembre 2021
image_pdfimage_print
Nella sala del bar Moka si è tenuta una vera e propria “lectio” del Sottosegretario Sileri ai candidati del Movimento 5 Stelle in appoggio ad Elisabetta Barone. Insieme ad i parlamentari Andrea Cioffi, Nicola Provenza ed Angelo Tofalo sono stati molti molti i candidati del Movimento 5 Stelle che hanno partecipato all’incontro. Innanzitutto Elisabetta Barone, candidata a Sindaco, poi Claudia Pecoraro, Arturo Cosenza de Lauro, Francesco Virtuoso, Corrado Sacco, Maria Gerarda Gaudiosi, Ada Coscia, Alberto Basso, Stefania Ugatti, Lorenzo di Donato la preside Luisa Reggiani e il medico Catello Lambiase. Dopo una breve presentazione dell’incontro da parte di Angelo Tofalo, Prende la Parola Andrea Cioffi ed inizia a trattare della digitalizzazione dei dati delle regioni e della comunicazione degfli stessi a livello regionale. non manca un chiaro endorcement alla Barone “Elisabetta sa come si gestisce la macchina amministrativa”. Prende la parola Nicola Provenza, che ricorda a tutti come la pandemia abbia di fatto disvelato una serie di criticità gestionali storicamente insite nella macchina amministrativa legata all’erogazione del servizio sanitario. Provenza torna sul mantra che ha caratterizzato il suo mandato, “dalla sanità alla salute”, dichiarando che con i soldi del PNRR, il recovery fund, ci sarà la possibilità di inserire la medicina territoriale al centro delle strategie relative alla sanità e finalmente anche le azioni di prevenzione della malattie, specie per quelle croniche, per le quali una adeguata prevenzione non c’è, diventeranno realtà.  L’intervento di Elisabetta Barone si apre con un ringraziamento ai 5 Stelle. “quando mi è stato chiesto di rendermi disponibile per questa candidatura ho detto “non Senza i 5 Stelle”, perché ritenevo fosse indispensabile in questa coalizione ci fosse un esperienza di base che ha coinvolto fin dal suo nascere i cittadini nel volersi riappropriare della Città e della Libertà”. “A Salerno si fa poco per fare vivere ai cittadini percorsi di salute e benessere, continuiamo a costruire parcheggi quando i medici ci dicono di fare attività fisica un ora al giorno.” La Barone attacca la gestione del Pronto Soccorso “trovo il Pronto soccorso intossicato, intasato, è così intasato che non produce assistenza ai cittadini, non risponde alle esigenze reali, da qui la necessità di avere una medicina di prossimità.” “Dobbiamo spingere i cittadini verso una tutela dell’ambiente, un abbassamento dei consumi, l’economia circolare, un percorso che sia portatore anche di salute. Tutto parte del nostro programma per Salerno”. Prende la parola Sileri che si concede a qualche battuta alla stampa presente “è indubbio che ogni regione ha fatto il suo e oggi molte regioni, praticamente tutte, hanno fatto un ottimo lavoro sulla vaccinazione. è indubbio. Sulla scuola apriamo in sicurezza, la situazione rispetto all’anno scorso è differente perché avevamo l’inizio della seconda ondata a fine settembre, ma oggi abbiamo un arma in più che è stata la campagna vaccinale che è arrivata oltre il 70%. I docenti sono tutti o quasi vaccinati, vi è un vaccino disponibile sopra i 12 anni con un ottima adesione da parte della popolazione, sotto i 12 anni non c’è bisogno perché la circolazione del virus non procura grossi danni, e abbiamo i tamponi salivari. Potenzieremo ulteriormente i trasporti, non preoccupiamoci, rispettiamo le regole e diamo un calcio nel sedere al virus”. alla fine dell’incontro il sottosegretario si è intrattenuto con i candidati, ad esempio con Catello Lambiase che commenta “é stata una emozione partecipare ad un incontro con il Sottosegretario che ha affrontato una delle emergenze sanitarie più complesse della storia d’Italia e lo ha fatto seguendo con Giuseppe Conte criteri di proporzionalità e di evidenza scientifiche che, anche in questo ulteriore anno verranno seguite per riportare l’Italia fuori a questa che é una emergenza sanitaria ed economica”
Davide Gatto

 

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->