Si rompe tubatura dell’acqua: disagi per i residenti a Pastena

Scritto da , 14 marzo 2018

Erika Noschese

Disagi per i residenti della zona orientale di Salerno. Nel primo pomeriggio di ieri, in via F. Antonio Ventimiglia, nel corso di alcuni lavori, gli operai avrebbero rotto la tubatura dell’acqua creando non pochi problemi ai residenti. Giorni prima, infatti, la ditta si sarebbe recata sul posto per apporre il classico simbolo che delimitava la zona fin dove scavare. Forse a causa delle incessanti piogge di queste ore, il segno si sarebbe cancellato e i dipendenti della ditta che si sta occupando di alcuni lavori di sistemazione in quel tratto di strada avrebbero scavato oltre i limiti consentiti, distruggendo così la tubatura dell’acqua. La strada si è improvvisamente trasformata in una piscina a cielo aperto tanto che gli operai della ditta hanno dovuto utilizzare mezzi di fortuna per tentare di bloccare il forte flusso d’acqua, come un muletto, utilizzato come “tappo” provvisorio per evitare ulteriori problemi. A risentire maggiormente dei disagi i resi- denti e commercianti della zona che temevano una momentanea sospensione idrica. Nella zona, infatti, ci sono differenti esercizi commerciali ed un parrucchiere, in piena attività. Del resto, non è la prima volta che accade una cosa simile, soprattutto nella zona orientale della città.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->