Si avvale della facoltà di non rispondere I Pm rinunciano a sentire D’Agostino

Scritto da , 30 novembre 2017
image_pdfimage_print

Pina Ferro

I Pm rinunciano a sentire D’AgostinoSi è avvalso della facoltà di non rispondere Ciro D’Agostino, 43 anni, arrestato la scorsa settimana perchè ritenuto al vertice di un sodalizio che gestiva lo spaccio di droga in città.  Il 43enne era già stato sottoposto ad interrogatorio di garanzia da parte dei magistrati che avevano richiesto l’ordine di custodia cautelare al Gip.  In tale occasione, questi aveva reso solo una dichiarazione spontanea negando di conoscere, fatta eccezione per i familiari, i destinatari delle misure cautelari.  A distanza di qualche giorno, i magistrati Fittipaldi e Rocco Alfano della direzione distrettuale antimafia avevano comunicato al 43enne, attraverso i propri difensori di volerlo sentire nuovamente.  L’interrogatorio era stato fissato per ieri alle 15. Interrogatorio che è stato annullato a seguito della manifestata volontà di Ciro D’Agostino, attraverso i legali di fiducia Carmine Giovine e Luigi Gargiulo, di avvalersi della facoltà di non rispondere .
Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->