Servizio civile: il bando all’Amesci di Napoli

Scritto da , 8 dicembre 2018
image_pdfimage_print

di Vincenzo Senatore

Quasi deserto il bando per l’assegnazione dei servizi di progettazione, realizzazione e monitoraggio delle attività di servizio civile presso il Comune di Battipaglia. A rispondere all’avviso la sola associazione Amesci di Napoli, che riceverà 700 euro per ogni giovane inserito. L’amministrazione ha previsto un numero di 20 aderenti, per un costo totale di 14mila euro. I due progetti previsti dai vertici di Palazzo di Città saranno realizzati nei settori “Patrimonio Ambientale e riqualificazione urbana” e “Educazione e promozione culturale, paesaggistica, ambientale, del turismo sostenibile e sociale e dello sport”. Amesci è un’Associazione di Promozione Sociale (iscritta al Registro Nazionale delle APS presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali) di carattere giovanile che ha come missione fondante lo sviluppo di capitale umano attraverso l’empowerment delle giovani generazioni. Realizza, in tutta Italia e numerosi Paesi esteri, attività formative, progettuali e di networking che aiutano i giovani a sviluppare conoscenze, capacità e metacompetenze, promuovendo una generazione di cittadini che sappiano coniugare, nel loro agire, professionalità e responsabilità sociale. I nostri ambiti di intervento primari sono il Servizio Civile, la formazione formale, non formale ed informale, la mediazione territoriale e il networking tra istituzioni e comunità locali, la promozione culturale, le politiche di integrazione, la Protezione Civile, Io sviluppo dell’imprenditoria sociale, gli scambi internazionali, il lifelong learning. Tra le linee di azione più significative vanno menzionati i progetti di Servizio Civile realizzati da Amesci che hanno interessato, dal 2002 al 2016, più di 16.000 giovani su oltre 3.400 sedi di attuazione distribuite in tutte le regioni d’Italia e in 16 Paesi esteri. Tali progettualità in campo socio-assistenziale, ambientale, educativo, sportivo, culturale e della protezione civile, anche di natura pluriennale, hanno ottenuto numerosi riconoscimenti per la valenza formativa ed esperienziale, tra cui quello dell’Università La Sapienza di Roma, quelli delle Università Federico Il, L’Orientale e la S.U.N. (Seconda Università degli Studi) di Napoli. Un’esperienza che nel settembre 2006 ha portato ad Amesci la prima certificazione ISO 9001:2000 in Italia per il sistema di gestione del Servizio Civile. Dal 2008 al 2012 Amesci ha ricevuto dall’Agenzia Nazionale per i Giovani l’affidamento della gestione dei Seminari di valutazione intermedia (Mid Term Evaluation) per i giovani provenienti da tutti i paesi europei che svolgono progetti di Servizio Volontario Europeo in Italia, nell’ambito dell’Azione 2 del programma comunitario Gioventù in Azione e della gestione dei Seminari di valutazione finale destinata ai volontari italiani tornati in Italia al termine dei loro progetti di Servizio Volontario Europeo. Per i bienni 2013/2014 e 201672017 l’ANG ha affidato ad Amesci la formazione all’arrivo (C.O.A.T.) dei circa 1.000 giovani che sceglieranno di fare la loro esperienza di volontariato europeo in Italia. Dal 2007 Amesci è impegnata direttamente nella diffusione della cultura della legalità, anche in collaborazione con associazioni e istituzioni. In particolare, ha realizzato il progetto“Legal – mente: giovani a scuola di legalità”, finanziato nell’ambito dei fondi di perequazione del Centro Servizi per il Volontariato di Napoli che ha coinvolto numerose scuole primarie e secondarie. Attraverso un’azione ispirata al binomio educazione non formale – legalità, il progetto ha favorito tra i giovani studenti l’informazione sui temi della lotta alle mafie ed il rafforzamento dello spirito di partecipazione e di cittadinanza attiva. Amesci inoltre presiede, sin dalla sua fondazione, il Forum Nazionale Servizio Civile e, per il suo impegno in questo ambito, dal 2013 ha il coordinamento della Commissione Legalità, Cittadinanza attiva, Servizio Civile istituita presso il Forum Nazionale Giovani, il più importante organismo rappresentativo dell’associazionismo giovanile in Italia.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->