Serie D, l’anticipo: la Battipagliese supera il Pomigliano

Scritto da , 29 marzo 2014
image_pdfimage_print

BATTIPAGLIESE -POMIGLIANO 3-2

Battipagliese (4-3-3): Bianco 6; Pastore 6, Barbato 6, Mongiello 6 (7’st Volpe 6), Garofalo 6; Cammarota 6, Gatta 6, Alleruzzo 6; Manzo 6,5, Boldrini 6,5(41’st Fiorillo), Odierna 6,5. A disp.: Viscido, Itri, Anzalone, D’Ambrosio, Pumpo, Merola, Santese. All.: Squillante 6

Pomigliano (4-4-2): Formisano 6; Candrina 6, Tassoni 6, Varriale 6,5, Di Finizio 6; Esposito G. 5,5 (23’st Esposito F 5,5.), Caiazzo 5, Pontillo 6,5, Cantone 5,5; Iattarelli 5,5 (15’st Fregola 6), Suriano 6,5(18’st Romano 6). A disp.: Di Costanzo, Rea, Schioppa, Campana, Somma, Festa. All.: Seno

Arbitro: Guarnieri di Empoli 6 (Antonaglio e Fontemurato)

Reti: 20’pt Suriano su rigore, 31′ Manzo su rigore; 8’st Barbato, 17′ Varriale, 30’st Boldrini

Note: spettatori 800 circa. Espulso al 6’st Caiazzo per doppia ammonizione. Ammoniti: Di Finizio, Fregola, Alleruzzo,Gatta, Manzo e Boldrini. Angoli: 3 a 3. Recupero: 9’pt; 4’st. Infortunio per l’assistente Fontemurato, nel primo tempo, che ha costretto l’arbitro a sostituire i guardalinee con due dirigenti delle squadre.

BATTIPAGLIA. Per la Battipagliese ieri contavano i tre punti e così è stato. Alla fine di una gara giocata sotto ritmo Manzo e compagni sono riusciti nell’intento di riscattare la inopinata quanto sonora sconfitta di Torre Annunziata. Alla fine della partita tegola per Manzo e Gatta che non giocheranno per squalifica il derby con l’Agropoli al Guariglia. L’inizio è al piccolo trotto. La Battipagliese cerca di fare la partita ma l’assenza di Olcese si fa sentire oltre misura. In avanti i vari Manzo e Boldrini faticano a trovare la posizione chiusi sistematicamente da un’attenta difesa avversaria orchestrata da un ottimo Varriale. Non è facile perforare il sistema difensivo dei napoletani. Un primo pericolo per Formisano viene al, 13’ con Boldrini che però chiude troppo l’angolo e la sfera si perde sul fondo. Al 14’ su calcio d’angolo battuto da Manzo la palla giunge a pochi passi dalla linea di porta, ci pensa varriale a sventare la minaccia. Al 19’ l’arbitro decreta la massima punizione al Pomigliano per fallo di mano di Alleruzzo in area. Suriano trasforma e porta in vantaggio il Pomigliano. Doccia fredda per la Battipagliese che stenta a riprendersi. Al 24’ ci prova Manzo ma il suo tiro viene bloccato a terra da Formisano. Al 30’ Iattarelli falllisce il raddoppio e sull’azione susseguente Odierna entra in area e al momento del tiro viene fallosamente ostacolato da Di Finizio. Rigore trasformato da Manzo. Al 41’ Esposito di testa impegna Bianco in una difficile deviazione in angolo. Nella seconda frazione di gioco è la battipagliese a spingere nel tentativo di pervenire al vantaggio. Al 3’ un calcio di punizione di Manzo dal limite fa la barba al palo. All’8’ il gol del vantaggio zebrato. Cross di Odierna dalla destra, spizzicata di Boldrini per l’intervento sotto misura di Barbato. Formisano battuto e Battipagliese in vantaggio. Al 16’ si registra una conclusione di Alleruzzo deviata in angolo dal portiere ospite. Un minuto più tardi il Pomigliano, nel frattempo ridotto in dieci per l’espulsione di Caiazzo, perviene al gol del paricon Varriale. A questo punto la Battipagliese si riversa in avanti alla ricerca del gol- vittoria che giunge puntuale al 30’ ad opera di Boldrini. L’esterno inizia l’azione offensiva portandosi sul fondo, Crossa rasoterra per Manzo che conclude ma ribatte Formisano proprio sui piedi di Boldrini che sigla il gol partita. In pieno recupero l’ultimo brivido con la traversa colpita da Pontillo con un tiraccio dai trenta metri.

Mimmo Polito

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->