Sentenza di fallimento per D’Anna srl

Scritto da , 30 luglio 2015
image_pdfimage_print

Una sentenza di fallimento che, probabilmente non precluderà l’attività dello storico negozio di abbigliamento di corso Vittorio Emanuele. La sezione fallimentare del Tribunale civile di Salerno ha pronunciato la sentenza di fallimento della società Pierpaolo D’Anna srl (già D’Anna Srl), rappresentata dall’amministratore unico Anna Maria D’Anna. Nel contempo il giudice delegato, Maria Elena Del Forno, ha provveduto alla nominare del curatore Giuseppe D’Angelo. Nel dispositivo viene evidenziato che “la società fallita, in persona del legale rappresentante, ha l’obbligo di depositare entro tre giorni dalla sentenza di fallimento i bilanci e le scritture contabili e fiscali obbligatorie nonché l’elenco dei creditori. Assegna, inoltre, ai creditori ed ai terzi che vantano diritti reali o personali su cose in possesso della società fallita il termine perentorio di trenta giorni prima dell’adunanza, per la trasmissione all’indirizzo di posta elettronica certifica della procedura delle domande di insinuazione”. E’ stata fissata per il 17 novembre 2015, con inizio alle 10,30, l’esame dello stato passivo che si svolgerà davanti al giudice delegato Maria Elena Del Forno.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->