Scontro verbale con il giudice in aula, nei guai l’ex granata Ciro De Cesare

Scritto da , 12 Luglio 2016
image_pdfimage_print

Urla, improperi e anche qualche spintone. Protagonisti dello scontro, ieri mattina in tribunale, un giudice e Ciro De Cesare, ex calciatore della Salernitana, ora allenatore. Motivo del faccia a faccia, perché di questo si è trattato, una reazione di Jachia che De Cesare ha giudicato eccessiva.  A darne notizia il quotidiano Le Cronache oggi in edicola. E’ stato necessario l’energico intervento degli avvocati per placare le ire del “toro di Mariconda”.

De Cesare ieri in tribunale  doveva fornire il proprio contributo per una causa. Ad un certo punto il clima si è surriscaldato.

E così sono stati allertati i carabinieri in servizio presso la sezione Civile del Tribunale.

Sono arrivati in aula e su segnalazione del magistrato si sono avvicinati a lui chiedendo di fornire le generalità e i motivi che l’avevano spinto a comportarsi con tanta irruenza. Ha spiegato che non era sua volontà rispondere in quel modo ma che per quella lite giudiziaria era giunto all’esasperazione e quando si è trovato nell’aula di Tribunale non ha saputo controllarsi.

 

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->