Scafati. “Scegli la Vita”: ritorna il progetto sulla sicurezza stradale

Scritto da , 9 novembre 2015
image_pdfimage_print

Ritorna mercoledì 11 e giovedì 12 novembre 2015 il progetto “Scegli la Vita” campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale promossa dalla Commissione Cultura e Pubblica Istruzione del Comune di Scafati. In programma una serie di incontri in tutte le scuole primarie e secondarie presenti sul nostro territorio da dicembre a marzo. Mercoledì 11 alle ore 9.30, il primo appuntamento con le scuole secondarie. Saranno presenti il sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti; il Presidente della Commissione Cultura e Pubblica Istruzione, Brigida Marra; il Comandante della Polizia Municipale di Scafati Alfredo D’Ambruoso; il Primo Dirigente della Polizia Stradale di Salerno, Grazia Papa; Il Primo Dirigente della Polizia Stradale di Genova A. Bucci; il Dirigente Superiore della Polizia Stradale di Napoli G.Salomone; il Questore di Salerno, A. Anzalone e il Procuratore della Repubblica di Nocera G. Izzo. La manifestazione si svolgerà presso l’Auditorium dell’Istituzione Scafati Solidale dove gli studenti potranno interagire con gli agenti di polizia e salire sul Pullman Azzurro, una vera e propria scuola mobile sulla sicurezza stradale.

Il Sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti: “Il progetto completa quanto già avviato da questa amministrazione in termini di riqualificazione e sicurezza delle strade cittadine. Sono in corso, infatti una serie di interventi, quali realizzazione dossi stradali, segnaletica e rifacimento manto stradale, nati con lo scopo di tutelare la vita di tutti i cittadini e offrire loro una Città migliore”.

Il Presidente della Commissione Cultura e Pubblica Istruzione, Brigida Marra: “Anche quest’anno questa amministrazione dice <<Sì>> alla vita. Siamo pronti a mettete in campo qualsiasi azione per proteggere i nostri ragazzi. Riparte <<Scegli la Vita>> mercoledì prossimo con la premiazione degli studenti vincitori dello scorso anno che, grazie alla nostra amministrazione e alla collaborazione delle scuole guida Alfa, Anna, Azzurra e Stop potranno gratuitamente iscriversi al corso per il conseguimento della patente di guida. E’ stato straordinario l’intervento della Polizia stradale nelle scuole e la soddisfazione dei docenti e degli studenti stessi è stata una grande ricompensa. Grazie a tutti coloro che interverranno anche in questa seconda edizione, in particolar modo al coordinatore del progetto Liberato Sicignano e alla giornalista Maria Rosaria Vitiello con noi lo scorso e con immenso piacere anche in questa nuova avventura”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->