Scafati. Legge Servizio Idrico, Aliberti e Chirico: “Scendiamo in piazza per una gestione pubblica e partecipata”

Scritto da , 24 novembre 2015
image_pdfimage_print

Il Sindaco Aliberti e l’assessore agli Affari Legali, Diego Chirico hanno partecipato ieri pomeriggio alla riunione della Rete dei Sindaci che si è tenuta a Pompei. Durante l’incontro è stata ribadita la propria partecipazione attiva nella battaglia contro la Legge sul Sistema Idrico integrato, approvata qualche giorno fa in Regione Campania in soli 8 minuti di Consiglio.

Il Sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti: “Il Disegno di Legge della Giunta De Luca sul Riordino del Servizio Idrico Integrato in Campania, è un attacco alla democrazia. La Legge estromette i Sindaci e le Comunità Locali dei territori dalla gestione dell’Acqua limitando le loro funzioni ad un ruolo meramente consultivo. Pertanto, le decisioni sul tema saranno prese da altri, al di fuori dei propri territori ed in forme non partecipate”.

L’assessore agli Affari Legali, Diego Chirico: “Il percorso intrapreso dalla Giunta De Luca è in netto contrasto con il principio dell’acqua come bene comune. Al fine di tutelare gli interessi dei nostri cittadini continueremo in ogni modo la battaglia che vede in campo tanti amministratori locali. Per questo vi chiediamo di partecipare alla mobilitazione prevista a Napoli per sabato prossimo 28 Novembre”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->