Scafati. Grimaldi, Pd: “Aliberti gioca a fare del vittimismo, sui manifesti se sa qualcosa, denunci”

Scritto da , 10 novembre 2015
image_pdfimage_print

Di Adriano Falanga

“Mi pare evidente che Pasquale Aliberti giochi a fare del vittimismo, per nascondere i sui fallimenti amministrativi e la truffa che sta provando a mettere in atto con la farsa della decadenza”. Così Michele Grimaldi, della segreteria regionale e locale del Partito Democratico. “Se qualcosa lo offende o lo turba, si rivolga alla magistratura o a uno psicoterapeuta. D’altronde il nostro Sindaco, che si ritiene così esiziale per la Città, la sta lasciando, decadendo, perché ritiene realizzare una tettoia privata cosa più importante del rispetto del mandato affidatogli dai cittadini”. Non usa mezze misure l’esponente dei democrat, già leader di Primavera non Bussa e in procinto di entrare in consiglio comunale rilevando la poltrona di un presto dimissionario Vittorio D’Alessandro. “Per il resto, la smetta di fare sceneggiate, e si occupi dei problemi seri e veri della città, come stiamo facendo noi: Piano di Insediamento Produttivo, Piano Urbanistico comunale, rete fognaria, sicurezza, sostegno al terzo settore e al commercio. Sono questi gli argomenti che interessano i cittadini scafatesi, non le velleità elettorali e di carriera della famiglia Aliberti”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->