Scafati. Dopo le proteste, saranno coperte le case dell’acqua.

Scritto da , 3 novembre 2015
image_pdfimage_print

Di Adriano Falanga

Saranno presto dotate di una copertura le tre case dell’acqua presenti in città. Realizzate in legno, le coperture seguono alle proteste degli utenti, che in caso di maltempo non potevano usufruire del servizio. Soddisfatto il presidente della Commissione Lavori Pubblici Alfonso Carotenuto, che con la collega Daniela Ugliano, delegata all’Ambiente, ha seguito l’iter fin dalla fase propositiva. “Come promesso alla popolazione pronto il completamento delle case dell’acqua a Scafati – così Carotenuto – ringrazio il responsabile dell’ufficio Ambiente Nicola Fienga, con la collega Ugliano per l’importante e notevole contributo apportato. Mai ci siamo distratti su quanto iniziato e su quanto in itinere. Il completamento dell’asfalto di via Cristinelli, via Zi Paolo e via Annunziata sono solo alcune delle opere seguite passo dopo passo da questa equipe e da questa amministrazione. Tanto ancora da fare –rassicura Carotenuto – ma vogliamo dire alla cittadinanza di avere solo un po’ di pazienza, manterremo fede agli impegni preso e a tutte le promesse fatte”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->