Scacco matto alla sosta selvaggia a Salerno

Scritto da , 20 novembre 2017
image_pdfimage_print

Continua la lotta alla sosta selvaggia. Nella serata di sabato nella zona centrale in piazza Luciani e via San Francesco di Paola, il consigliere comunale Donato Pessolano ha nuovamente richiesto l’intervento delle forze dell’ordine per ristabilire la legalità e dare sicurezza ai cittadini dei quartieri. Pessolano da inizio consiliatura è al fianco dei cittadini per i problemi legati alla sicurezza perché “è una questione che non può essere sottovalutata. Sicurezza intesa, in questo caso, come salvaguardia della vita umana per il passaggio dei mezzi di soccorso in quartieri dove già a causa della morfologia delle strade, impervie, il passaggio di tali mezzi è difficoltoso”. Va considerato, inoltre, che a causa dell’alto tasso demografico di persone anziane vi è una maggior frequenza dei mezzi di soccorso oltre a dover considerare l’insorgere di eventuali diatribe tra automobilisti e abitanti, come già accaduto in passato, che sfocerebbero in liti pericolose. “Colgo l’occasione di ringraziare, anche a nome dei cittadini, l’onnipresenza dei carabinieri del Norm di Salerno capitanate dal suo comandante Tenente Bartolo Taglietti, plaudendo il loro operato. Dopo le innumerevoli chiamate, con esito negativo, da parte dei cittadini a tutte le forze di polizia, una volta risolti interventi più gravi, i militari si sono precipitati sul posto, rimuovendo e contravvenzionando inumerevoli autovetture e ristabilendo l’ordine e la sicurezza pubblica”, dice ancora il consigliere che poi aggiunge: “Secondo il mio punto di vista tale compito, come tanti altri, non può essere demandato solo agli uomini della Benemerita. Mi rivolgo al sindaco affinché si faccia portavoce, nel comitato di sicurezza, di creare una task force di polizia in modo tale da porre in essere un solido ed efficace coordinamento con la finalità di schermare l’intero territorio cittadino, prevenendo tali fenomeni che possano ledere il buon vivere dei Salernitani. Infine, evidenzio, purtroppo, il nuovo insorgere della presenza dei parcheggiatori abusivi, che incuranti di quanto accaduto pochi mesi fa, si sono riversati lungo le strade maggiormente frequentate da automobilisti in cerca di sosta. Ricordo che la sosta selvaggia è sinonimo anche di parcheggiatori abusivi. Per lenire tale fenomeno non basta un intervento delle forze dell’ordine ma anche e soprattutto politico. Difatti su tale linea bisognerebbe agire, provvedendo a normare in maniera più drastica il fenomeno”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->