Sarno: Zoccola ha reso un interrogatorio molto forte

Scritto da , 20 Ottobre 2021
image_pdfimage_print

– “Zoccola è stato sentito e ha reso un interrogatorio di 8 ore. Tutto l’interrogatorio è stato secretato. Io non mi candido a fare il dietologo per dire se si tratta di qualcosa di pesante o leggero, ma un interrogatorio è stato secretato ed è chiaro quale sia la portata di questo interrogatorio”. Lo ha detto Michele Sarno, avvocato di Fiorenzo Zoccola, detto Vittorio, ritenuto gestore di fatto di diverse cooperative che avevano in gestione la manutenzione ordinaria e conservativa del patrimonio del Comune di SALERNO, arrestato nell’ambito dell’inchiesta della Procura di SALERNO su presunti appalti truccati. Nella stessa inchiesta sono coinvolti il sindaco di SALERNO, Vincenzo Napoli, indagato, e il consigliere regionale campano ed ex assessore salernitano Nino Savastano, posto agli arresti domiciliari. “Non posso dire se nell’interrogatorio ci sono nomi forti, svelerei un segreto – ha aggiunto Sarno ospite di “Non è l’arena” su La7 – ma è evidente che, se è stato secretato tutto, la Procura ha ritenuto che si tratta di un interrogatorio molto forte”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->