Sara Menghi al centro del progetto: ufficiale il primo acquisto della Due Principati

Scritto da , 26 Giugno 2021
image_pdfimage_print

BARONISSI – La P2P bussa forte alla porta del mercato e della Serie B2. Il club bianco rosso blu ha ingaggiato la centrale Sara Menghi, una veterana del volley. Classe ’83, alta 183 centimetri, nata a Mantova ma cresciuta nelle Marche, fedelissima al numero 11 che è un marchio di fabbrica oltre che il numero sulle spalle, Menghi ha giocato l’anno scorso a Cutrofiano, in Serie A2, e nelle tre stagioni precedenti a Perugia (A1), Cuneo (A1), Ravenna (A2). Nel suo palmares c’è anche la conquista della Coppa Italia di Serie A2, nel 2005. Menghi è stata campionessa di Francia nel 2016. Oltralpe ha vinto anche la Supercoppa, nel 2017. «Aggiungiamo centimetri ed esperienza a muro – dice il direttore sportivo della P2P, Franco Cutolo – aggiungiamo un tassello di assoluto valore in un reparto che sapevamo di dover potenziare. Ci aspettiamo tanto da Sara». La proprietà della Sip&T, rappresentata da Rossella Montuori, e il vice presidente Luca Castagna hanno accolto Menghi a Baronissi per il primo approccio con la P2P e le foto di rito. «Menghi è abituata a vincere, vuole vincere e sa lottare per arrivare al traguardo – ha detto Castagna – Abbiamo portato a termine una importante operazione di mercato, il primo mattoncino del nuovo mosaico». Che sarà nuovamente affidato al coach Ivan Castillo. Il tecnico di origini peruviane, che aveva rilevato la P2P a tre giornate dalla conclusione della stagione regolare e poi l’ha condotta alla doppia, sfortunata gara di playoff contro Melendugno, sta definendo il programma della nuova stagione agonistica. «Mi lego alla P2P perché apprezzo entusiasmo e organizzazione del club – ha detto Menghi – Metterò la mia esperienza al servizio del gruppo. Il club è andato in pressing, mi ha cercato e messo al centro del progetto. Onorata di farne parte, pronta a ripagare in campo».

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->