Salvioli sfida Volpe. I big di centrodestra: «Vai!» E la frattura della Lega?

Scritto da , 4 Marzo 2019
image_pdfimage_print

Il Movimento Civico Insieme per la Bellizzi che vogliamo guidato da Pino Salvioli ha sciolto definitivamente le riserve, presentando la sua proposta elettorale ed i potenziali candidati consiglieri della compagine. Ieri mattina, infatti, nel centralissimo Bar Lux, sito al centro della cittadina, si è tenuto un incontro che ha visto protagonisti alcuni tra i principali esponenti del centrodestra provinciale: su tutti Ernesto Sica ed Enzo Fasano. Il deputato azzurro ha espresso la sua piena condivisione del progetto politico di Pino Salvioli, esprimendo soddisfazione per l’iniziativa. «Questa mattina (ieri, ndr) è stato avviato un percorso che potrebbe portare il centrodestra di nuovo alla guida del Comune di Bellizzi – ha dichiarato Fasano – Ho avvertito un grande entusiasmo e una grande determinazione intorno a un progetto che rilancerà il territorio di Bellizzi. A Teresina Granese e Pino Salvioli che hanno organizzato l’incontro, il pieno riconoscimento di un lavoro fin qui svolto con grande serietà al servizio del bene comune». A margine della manifestazione il deputato salernitano ha poi aggiunto: «L’invito che ho lanciato è di allargare ancora di più il campo dei soggetti protagonisti di un’impresa che per essere vincente deve coinvolgere tutti i soggetti protagonisti della vita sociale e delle realtà associative presenti sul territorio». L’appello all’unità del centrodestra da parte di Fasano è risuonato poco dopo le polemiche intercorse tra i coordinamenti regionale e cittadino della Lega, dopo che il coordinatore cittadino del Carroccio Giancarlo Delli Bovi non era rientrato tra gli invitati all’evento, scegliendo cosí in tutta risposta di non partecipare all’iniziativa. Nonostante la presenza di Ernesto Sica, consigliere provinciale del Carroccio, il coordinamento provinciale della Lega, con una nota a firma di Mariano Falcone, avrebbe poi scelto una linea prudente, rinviando la scelta della linea definitiva per le prossime elezioni amministrative ad un secondo momento, ossia dopo un’adeguata concertazione a livello provinciale e regionale. Ancora nulla è certo per quanto riguarda invece il candidato sindaco della lista civica: saranno gli equilibri che si profileranno nei prossimi giorni ad individuare un nome condiviso dai principali partiti e movimenti civici della coalizione.

andbign

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->