Salerno, una sala del Comune intitolata a Marta Naddei

La sala delle commissioni consiliari del Comune di Salerno sarà intitolata a Marta Naddei, morta in un incidente stradale avvenuto il 28 dicembre del 2019.   Una «presenza costante» a palazzo di città, quella di Marta, «che l’ha resa parte della stessa amministrazione svolgendo la sua professione in modo libero ed equo», si legge nella delibera di giunta approvata su proposta dell’assessore Mariarita Giordano. “Un modo per onorare la sua memoria e le sue capacità professionali e doti umane». La proposta fu avanzata in consiglio comunale, appena due giorni dopo l’incidente , dal consigliere Giuseppe Zitarosa, La giunta ha anche stabilito «di celebrare con una cerimonia ufficiale l’intitolazione della sala delle commissioni consiliari a Marta, nel ricordo della stessa con il fine di riaffermare i valori in cui credeva Marta, ovvero il rispetto della legalità, della trasparenza, della giustizia e della moralità». La data della cerimonia deve essere fissata.