Salerno piange la scomparsa di Ciro Di Lorenzo, titolare della Giocheria

Scritto da , 4 Dicembre 2020
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Una persona eccezionale, sempre con il sorriso e una parola gentile per tutti. Così gli amici ricordano Ciro di Lorenzo, titolare della Giocheria di piazza XXIV Maggio stroncato da un malore improvviso nella tarda serata di mercoledì. Il 61enne da un mese era lontano da sua moglie, Maria Pia. Un dolore che ha sconvolto la comunità e gli amici di Ciro che non hanno mai smesso di pregare per lei, in questi 30 lunghi giorni di dolore e sofferenza. “Eccoti qua, nel pieno del tuo splendore. Oggi, è un mese che sei lontana da me.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->