Salerno, il Tar riapre il Sea Garden: sospesa la chiusura chiesta dal Questore

Scritto da , 6 novembre 2015
image_pdfimage_print

Il Presidente della Sezione distaccata del Tar di Salerno Francesco Riccio ha disposto la sospensione dell’efficacia del provvedimento con il quale il Questore Anzalone avevaordinatola sospensione dell’attività esercitata per 15 giorni presso la nota discoteca Sea Garden di Via Salvatore Allende dopo i fatti accaduti nella notte del 31 ottobre quando si era verificata una aggressione subita da alcuni giovani nei pressi del locale.

L’Avvocato difensore della società che gestisce la discoteca Marcello Fortunato unitamente al collega Horace di Carlo avevano impugnato la decisione della Questura di Salerno facendo immediatamente ricorso al Tar. Il Giudice ha deciso di accogliere la sospensione cautelare provvisoria fissando per la trattazione collegiale la camera di consiglio del 9 Dicembre 2015. Intanto, l’Avvocato Horace Di Carlo ha inoltre comunicato in una nota inviata in redazione che la società si sta riservando di costituirsi nei prossimi giorni parte civile nei confronti degli autori della vile aggressione che ha messo in cattiva luce l’operato della gestione del locale

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->