Salernitana, solo un pari a Reggio Emilia

Doveva dare continuità la Salernitana dopo il blitz di sabato scorso ad Ascoli. E a Reggio Emilia i ragazzi di Castori muovono ancora la classifica con un pareggio prezioso ma che suona un po’ di beffa per una partita che forse con più convinzione si poteva vincere, soprattutto nella ripresa quando sono entrati Djuric e Kiyine che hanno portato centimetri e qualità in attacco. Tutino poco servito ha cercato di fare da solo ma senza fortuna. Occasione persa? Lo scopriremo solo a fine campionato anche se gli emiliani venivano da un buon momento di forma.