Salernitana, la lunga sosta è provvidenziale

Marco De Martino

Ci sarà modo e soprattutto tempo a disposizione della Salernitana per riassorbire nel migliore dei modi possibile e magari fare tesoro della sconfitta senza attenuanti patita venerdì sera al Mazza contro la Spal. I granata infatti, complici gli impegni delle nazionali, torneranno in campo solo tra due settimane, il prossimo 23 novembre, all’Arechi nel posticipo contro la Cremonese. Un lasso di tempo che servirà a Fabrizio Castori per fare svolgere ai suoi un mini richiamo di preparazione ma anche per recuperare gli elementi fermi ai box da tempo.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi