Salernitana :”il trust granata”

di Antonio Sanges

La costituzione del Trust Salernitana 2021, mette “in fuori gioco” il problema della multiproprieta’ ed al tempo stesso  dovrebbe garantire la partecipazione del club granata al prossimo campionato di serie A.

Saranno Major Trust (Banca del Fucino) e Vida Trust (Banca Sistema), le societa’ finanziarie che nella qualita’ di “trustee” dovranno,  previa valutazione societaria, cedere al migliore offerente,  le quote societarie della Us Salernitana 1919 srl.

La Salernitana festeggia i suoi “centodue anni di storia aziendale”, contribuendo grazie all’operazione  “trust”,  ad arricchire  , la cultura “giuridico aziendale” dei propri tifosi e degli addetti ai lavori.

La partecipazione della Salernitana al prossimo campionato di Serie A, determinera’ un positivo impatto economico , che rilevera’ un miglioramento della  “continuita’ aziendale” del club, ed uno sviluppo della valutazione del “brand” del cavalluccio.

Per il club granata, alla data del prossimo 30 giugno 2022,(termine del campionato di serie A 2021/2022),  i valori di bilancio piu’ significativi ,  risulteranno essere i seguenti : ricavi da stadio (+1,9 mln euro), ricavi diritti tv (+21,7 mln ), valore della produzione (+23,2 mln ), costo del lavoro (+9,5 mln), costo della produzione (+17,6 mln), utile esercizio (+2,5 mln). (Fonte Calcio Report 2020)

Il valore della “rosa “dei calciatori della Salernitana, che ha vinto il campionato cadetto 2020/21, risulta aver un “valore totale di 22,10 mln di euro”.

Tale valore “diviso per ruoli” risulta essere il seguente , “portieri” : Belec (600 mila euro), Micai (300), Guerrieri ( 200), Adamonis (100), “difesa”: Gyomber (650), Bogdan (500), Veseli ( 500), Mantovani ( 450), Aya (300), Durmisi (900), Jaroszynski (600), Sanasi (500), Casasola (950), “mediani”:Dziczek (1,40 mln euro), Di Tacchio (600), Capezzi (400), Schiavone (300), Kiyne (2,00 mln), Coulibaly (1,80 mln), Kupisz (400), Anderson ( 1,20 mln), Boultam (150),”attaccanti” Tutino ( 4,50 mln),Cicerelli ( 400), Barone  (50), Lombardi 8 400), Antonucci (300), Gondo ( 600), Djuric ( 600), Kristoffersen ( 450).

Grazie a tale promozione, il club granata ha vinto anche la sfida “social” , aumentando la sua “fan base”.

La 35^ edizione del ” The European Football Club Report”, evidenzia le ottime performance dell’Inter societa’ neo Campione d’Italia (Istagram +2,33), Tottenham (TikToK +48,60%), e Salernitana ( Instagram +34,18%)

Per le societa’ di serie B , la classifica aggregata Facebook, Twitter, Instagram, YouTube  , risulta essere la seguente : Salernitana (variazione +16,60%), Monza (+3,03%), Venezia (+1,34%), Ascoli (+1.13%), Empoli (+0.92%), Lecce (+0,77%), Reggina (+0,75%), Pisa ( +0,74%), Cittadella (+0,52%), Cremonese (+0,30%), Reggiana (+0,27%), Pordenone ( +0,24%) , LR Vicenza ( +0,23%), Brescia (+0,20%), Entella (*0,16), Cosenza (+0,16%), Spal (+0,16%), Pescara (+0,08%), Frosinone (-0,05%), Chievo Verona (-0,15%).(Fonte Iquii Sport)

Trust granata: ancora una volta “tifosi aziendalisti”

° dottore commercialista