Salernitana, Bocalon scalda i motori

Scritto da , 17 ottobre 2018
image_pdfimage_print

di Marco De Martino

Analizzando il cammino finora intrapreso dalla Salernitana in questo campionato, uno dei dati negativi è sicuramente quello relativo ai gol fatti e, più nello specifico, a quelli messi a segno dal parco attaccanti. Dei soli sette gol realizzati fino a questo momento dalla squadra granata, soltanto due provengono dai componenti del pacchetto offensivo. I due arieti Milan Djuric ed Agustin Vuletich sono ancora fermi al palo, così come Orlando e Rosina (che finora però non sono mai scesi in campo), mentre Lamin Jallow e Riccardo Bocalon possono contare un gol a testa. E proprio questi ultimi daranno vita ad una staffetta virtuale, sabato prossimo in occasione della sfida contro il Perugia all’Arechi. L’attaccante gambiano infatti, partirà verosimilmente dalla panchina dopo che ieri è stato impegnato con la propria Nazionale e che solo in queste ore farà il suo ritorno in Italia. E così per Riccardo cuor di leone ci sarà un’altra opportunità dal primo minuto. Dopo essere stato titolare praticamente inamovibile per tutta la scorsa stagione, nella quale ha messo a segno dieci gol complessivi risultando capocannoniere della Salernitana in condominio con Mattia Sprocati, il centravanti veneto in questo torneo è spesso e volentieri partito dalla panchina per poi subentrare a gara in corso. Proprio il suo ingresso in campo al Via del Mare di Lecce rivitalizzò la Salernitana, che riuscì a trovare un insperato pareggio proprio grazie ad un suo gol. Che però è anche l’unico finora siglato dall’attaccante lagunare il quale spera, a questo punto, di sbloccarsi davanti al pubblico amico proprio contro il Perugia, una delle sue vittime nella passata stagione. Riccardo Bocalon è pronto a riprendersi la maglia da titolare e farà di tutto per non toglierla più. A suon di gol.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->